Appuntamenti

17 ANNI DI PINOT NERO

Dal 16 al 18 maggio il tradizionale appuntamento con il Pinot nero, l’unico che mette a confronto 100 bottiglie provenienti da tutto il mondo.
Le giornate altoatesine del Pinot nero di Egna e Montagna, è l’appuntamento più atteso per gli amanti del Pinot nero. La prospettiva è quella di accogliere nel proprio calice 100 Pinot provenienti dai quattro continenti.
Si parte sabato 16 maggio con l’esclusiva degustazione verticale di otto annate (2013, 2012, 2011, 2010, 2009, 2008, 2007) di Pinot nero Gantenbein e l’annata 1997 del Pinot nero noir Fläsch M & D Gantenbein. Domenica 17 e lunedì 18 maggio tutta l’attenzione sarà concentrata sui banchi d’assaggio dedicati al pubblico di appassionati, agli operatori del settore, e ai tanti innamorati del Pinot nero con la presenza di un centinaio di Pinot nero (annata 2012) da poter osservare, annusare e confrontare. Ma ci saranno anche degustazioni di Pinot nero tedesco e un seminario tecnico sui diversi tipi di vinificazione.
Quest’anno sono 69 i Pinot neri italiani provenienti da varie regioni, e come ogni anno sono alcune decine quelli stranieri. L’Europa con Francia e Germania predominanti con i vini di sette domaine e 7 weingut, ma anche Austria, Belgio, Olanda, Svizzera e Romania.Si potranno assaggiare anche Pinot nero dalla Nuova Zelanda, dal Sud Africa, dall’Argentina, dal Cile e dagli Stati Uniti.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy