Appuntamenti

VINITALY: RECORD DI PAESI AL CONCORSO ENOLOGICO

Sono quasi 3.000 i campioni di vino da 32 Paesi che si contenderanno le 64 medaglie in palio dal 12 al 16 aprile 2015 a Veronafiere.
Sono ormai pronti per essere giudicati i quasi 3.000 campioni di vino inviati dai produttori di 32 Nazioni per partecipare alla 22° edizione del Concorso Enologico Internazionale di Veronafiere. Un numero record di Paesi di provenienza con Giappone, Svezia e Taiwan che per la prima volta partecipano alla più prestigiosa e selettiva competizione enlogica internazionale.
In palio 64 medaglie (Gran Medaglia d'Oro, Medaglia d'Oro, Medaglia d'Argento e Medaglia di Bronzo) suddivise tra i 16 gruppi delle tre grandi categorie dei vini tranquilli, dei vini frizzanti e dei vini spumanti. Assegnati ogni anno dal Concorso anche tre premi speciali: "Vinitaly Nazione", "Denominazione d'Origine" e " Gran Vinitaly". Un riconoscimento in più per i vini italiani è rappresentato dal "Premio Speciale Banco Popolare", assegnato al vino italiano che avrà ottenuto il miglior punteggio di tutte le categorie.
Per il giudizio, il concorso si avvale di 21 commissioni, composta ciascuna da 3 enologi, di cui uno estero, e 2 giornalisti o esperti di fama internazionale provenienti da 40 Paesi, per un totale di 105 giudici. Il metodo di valutazione utilizzato è quello dell'Union Internationale des Œnologues, che prevede l'espressione dei giudizi in centesimi ricorrendo una una scheda di valutazione digitale per rendere più efficiente e trasparente la procedura del Concorso.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy