Homepage

Verdure ricche di ferro: gli spinaci

Nella lista delle verdure che contengono ferro in cima si trova lo spinacio, ortaggio di stagione per eccellenza.
Coltivare l’orto: oggi parliamo dello spinacio. Lo Spinacio (Spinacia oleracea) è una pianta erbacea della famiglia delle Chenopodiaceae. Può raggiungere anche gli 80 cm di altezza e le foglie sono in genere grandi, tondeggianti, spesse e di colore verde scuro. È una pianta originaria dell'Asia sudoccidentale ed è stata introdotta in Europa attorno al 1000, divenendo sempre più importante come alimento solo nel corso del XIX secolo. Un grande impulso nella diffusione nel corso degli anni Venti di questa pianta è attribuibile anche alle storie di Braccio di ferro, tra i personaggi Walt Disney più celebri. Per una buona coltivazione, lo spinacio necessita di un clima temperato-fresco e non sopporta temperature alte o siccità. Si tratta di una pianta che però resiste bene alle gelate e tollera temperature fino a -6°C. La produzione di spinaci è in genere concentrata nei mesi autunnali ed invernali ma consumandoli in primavera si possono sfruttare tutte le proprietà di questo ortaggio: il sole e il caldo infatti fanno aumentare la concentrazione delle preziose sostanze antiossidanti in essi contenute. Tra le varietà autunnali e invernali di spinacio ricordiamo il Gigante d'Inverno, il Riccio di, il Merlo Nero e il Virofly. Tra le verdure che contengono ferro, gli spinaci sono di sicuro in cima alla lista. Oltre al ferro, contengono anche vitamina C, carotenoidi, acido folico, clorofilla e luteina, che donano a questo ortaggio proprietà antiossidanti e li rendono un alimento utile per la salute degli occhi e per chi soffre di arterosclerosi Sono indicati per chi soffre di stipsi o agli anemici. Per evitare di disperdere le proprietà nutritive dello spinacio nell'acqua di cottura è consigliabile consumarli crudi o cotti in poca acqua bollente. GiardinaggioInsieme - Giardinaggio Rivista Online
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy