Appuntamenti

Vacanze in agriturismo? Puglia in autunno!

Tra le vacanze in agriturismo in Puglia, Mario Ottaviano del Trabucco a Peschici presenta degli eventi gastronomici alla scoperta del Gargano segreto.
L’intraprendente chef Mario Ottaviano, dopo il successo estivo del ristorante Trabucco a Peschici, ha aperto anche un meraviglioso bed and breakfast in Puglia, lo Zianì. E fin qui tutto bene. Ma i progetti enogastronomici che vengono proposti sono veramente interessanti, perché vedere il Gargano in autunno è altrettanto intrigante. Vacanze in agriturismo in Puglia, ma d’ora in poi d’autunno! Ecco allora il programma per scoprire il pesce dopo il fermo biologico, degustazioni di vini pugliesi d’eccellenza, raccolta di funghi del Gargano e assaggi gourmet di cucina inconsueta. Provare per credere!

Programma enogastronomico del mese di ottobre 1/2/3 ottobre 2010, Il risveglio del mare: Con la fine dell'estate e l'arrivo del fresco autunno, il mare si risveglia dal lungo fermo biologico. Alla scoperta del pesce meno conosciuto del mare del Gargano, con il cosiddetto "pesce povero" come la leccia,la garzadora,la lacierta,e molti altri. Visita in pescheria per l'acquisto del pesce e, se il tempo lo permette, battuta di pesca con il motopeschereccio. Preparazione del pesce, degustazione dei piatti e tasting dei vini della cantina D'arapri di San Severo.

15/16/17 ottobre 2010, Il risveglio Della foresta Con l'arrivo dell'autunno, il sottobosco ricomincia a donare diversi funghi (porcini,ovuli, galletti, russole); a passeggio in un Gargano diverso da quello delle spiagge, quello delle foreste autunnali. Colazione in terrazzo e poi partenza per la "bosco Petassa" per la raccolta dei funghi con pranzo al sacco. Preparazione dei piatti a base di funghi, degustazione dei piatti e tasting dei Vini Della cantina Alberto Longo di Lucera.

28/29/30 ottobre 2010, Paese di mare, mangiare di terra: piatti tipici del territorio Il Gargano, a differenza di quello che tutti pensano, ha una gastronomia legata totalmente alla Terra: ragu di seppia, ragu di polpo, pancotto con le lumache, acquasala, fagioli e cicorie, fave e zucca, ecc. Un viaggio ,attraverso I piatti tipici del territorio, facendosi aiutare da una cuoca non più giovanissima ma conservatrice dei tesori della cucina tipica garganica.

Info e prenotazioni: www.ziani.it
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy