Chef

Uno chef stellato all'aeroporto di Fiumicino

Metti insieme uno chef stellato palermitano. Ed il marchio storico più importante del cibo di strada italiano. Nasce così un accordo tra Giuseppe Biuso, chef stellato al ristorante Il Cappero del Therasia Resort di Vulcano e l'Antica Focacceria San Francesco, simbolo del cibo di strada palermitano.
Biuso è uno chef ancora non trentenne con origini palermitane ed un cursus honorum di tutto rispetto in giro per l'Italia (Nino Di Costanzo e Antonino Cannavacciuolo, tanto per fare due nomi), una stella Michelin a Vulcano. Sarà lui a realizzare i piatti gourmet che verranno proposti al pubblico dal punto di ristoro dell'Antica Focacceria San Francesco in uno dei terminal per i voli internazionali all'aeroporto di Fiumicino. Un piccolo spazio che molti passeggeri conoscono e che risulta essere nel grande scacchiere dello scalo gestito dalla società AdR tra i più remunerativi in assoluto per fratturato.

Lo spazio, messo a bando recentemente dalla stessa AdR, è stato vinto ancora dalla Feltrinelli che ha deciso di rilanciare l'Antica Focacceria proprio affidandosi a Biuso. Il quale, per contratto dovrà realizzare tre piatti gourmet liberamente ispirati al cibo di strada siciliano ogni quattro mesi. Il tutto dovrà partire entro l'anno, presumibilmente a novembre e l'accordo sarà presentato con un evento in una città italiana dove parteciperà lo stesso chef palermitano e i vertici delle Librerie Feltrinelli. E potrebbe essere l'inizio di una collaborazione più ampia che potrebbe toccare più punti vendita perché l'Antica Focacceria San Francesco, oltre alla sede storica di Palermo in via Paternostro, ceduta dalla famiglia Conticello alla Feltrinelli un paio di anni fa, è presente anche a Milano e all'interno di alcune librerie sparse in Italia.

L'obiettivo per Massimo Toscano, il manager che segue questa attività di ristorazione per le Librerie Feltrinelli, è quello di potenziare il marchio e la scelta di affidarsi a uno chef stellato palermitano rientra in questa strategia. Un accordo che saluta con grande soddisfazione Umberto Trani, il direttore del Therasia Resort, la struttura a cinque stelle di Vulcano che ospita il ristorante Il Cappero perché da un ulteriore slancio ed una bella visibilità al loro giovane chef a cui, lo stesso Trani, ha sempre scommesso fin dall'inizio. A questo punto non ci resta che attendere l'elaborazione gourmet del cibo di strada accanto al pane con la milza e alla arancine, piatti forti dell'Antica Focacceria San Francesco.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy