Prodotti di qualità

Una notte BluVerde: alta cucina con gorgonzola

Realizzare un intero menu a base di gorgonzola è possibile, se poi gli autori di questa impresa sono grandi chef, il risultato è una cena deliziosa dolce e piccante.

“Il gorgonzola è un formaggio a pasta cruda di colore bianco paglierino, le cui screziature verdi sono dovute al processo di erborinatura, cioè alla formazione di muffe”. Ecco perché la piacevole serata di ieri sera all’hotel The Hub di Milano prendeva il nome di Notte Bluverde. Un menu d’autore creato per l’occasione, interamente a base di Gorgonzola, formaggio dal gusto deciso che è stato proposto in due versioni: “piccante”, ossia il gusto originale e “dolce”, più ruffiano e adatto ai palati dei più. Un consorzio che vanta ben quaranta associati distribuiti su quasi tutta la Lombardia e su buona parte del Piemonte, dando origine a una DOP unica.

Il menu è stato preparato da tre grandi chef del Piemonte – Marta Grassi, Sergio Vineis e Paola Bertinotti - e da Sandro Mesiti, “padrone di casa” al ristorante Mirror. Un amuse bouche a base di “formaggio” con pere e poi a cascata l’antipasto Crema di fave e basilico, cannolo al gorgonzola, gelatina di sedano e gocce di lampone, un piatto delicato ed equilibrato del bravo Sergio Vineis. Di seguito il Risotto con la gemma ai due gorgonzola di Marta Grassi, un gioco di contrasti, dapprima cromatico, poi di intensità di sapori (delicatezza della barbabietola e piccantezza del formaggio) e infine di sensazioni (cremosità del risotto e croccantezza del crumble) abbinato al Barbera d’Asti San Nicolai 2011 di Terre da vino. A chiudere questa degustazione variegata un Gelato delicato pralinato ai brutti ma buoni in zabajone al passito di Paola Bertinotti del Pinocchio di Borgomanero con un sempre eccellente bicchiere di Nussbaumer della cantina Tramin.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy