Luoghi e Itinerari

Una gustosa Italian Experience in Umbria

A Torgiano l'ALMA Food & Art Italian Experience apre le porte al pubblico nazionale di appassionati gourmet per una serie di weekend del gusto!
L’Umbria, terra di spiritualità e arte, cultura e incantati paesaggi boschivi, castelli, borghi e monumenti, avvolta in armonie sincopate durante il Jazz Festival, è meta anche di itinerari enogastronomici alla scoperta di tartufi bianchi e neri, olio eccellente, salumi e insaccati, lenticchie e altri legumi, e di grandi vini rossi, uno su tutti il Sagrantino (leggi altre gustose informazioni sulla regione).   Nel cuore dell’Umbria, a Torgiano (PG), sorge l'ALMA Food & Art Italian Experience, il cui progetto "madre" prevede programmi settimanali in inglese per un pubblico internazionale, quello dei foodies, che comprendono corsi sulla cucina regionale italiana, pasticceria e pizzeria, corso di degustazione sulla mappa del vigneto italiano, visita al produttore (non solo Lungarotti, azienda partner della scuola ALMA nel progetto, ma a scelta un produttore di olio o di salumi o formaggi), una fine dining experience in un ristorante stellato della zona, una visita in un borgo storico umbro, una giornata in una città d'arte (Roma, Siena o Firenze), la masterclass finale in cucina con cena di gala servita dai partecipanti.   Un secondo ramo dell'Italian Experience, rivolto al pubblico nazionale, riguarda i weekend da foodies, con 2 pernottamenti presso il resort Le Tre Vaselle, corso di cucina e pranzo di degustazione, e visita al museo del Vino di Torgiano. Il primo ciclo, autunno da foodies, era tutto incentrato sui prodotti autunnali della gastronomia umbra in cucina: zafferano purissimo di Cascia, olio extravergine d'oliva e tartufo, protagonisti di ciascun weekend culinario e di ogni corso di cucina e pranzo, dall’antipasto al dessert. Nel secondo ciclo, primavera da Foodies, i temi dei corsi sono aumentati e saranno focalizzati sulle paste fresche, le grandi preparazioni dei secondi di carne (porchettature, salmì, arrosti), le pizze, focacce e torte salate e i dolci da forno. Tutti e 4 i corsi avranno una declinazione regionale nelle ricette che verranno eseguite. Gli appassionati che parteciperanno ai weekend da foodies riceveranno anche un kit per le lezioni di cucina: giacca da cuoco, toque, grambiule, ALMA test (un tool che è sia un cucchiaio che una pinzetta da appuntare sulla giacca per gli assaggi in cucina), e un libretto per prendere nota delle ricette.     La didattica anche se per appassionati è di alto livello: solitamente i corsi si aprono con una piccola introduzione sul prodotto in questione, come lo zafferano per esempio, e sulla cultura gastronomica relativa al prodotto, in Italia e nel territorio umbro. Poi ci si veste da cuochi e si va in cucina: qui gli chef di ALMA trasportano l’ospite al centro dell’universo gastronomico parlando delle materie prime che serviranno per la preparazione delle ricette, con la "marchesiana" ossessione per il loro rispetto nelle preparazione e trasformazione in piatti e delle tecniche di cottura.    
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy