Tuttofood 2017: Rustichella d’Abruzzo lancia i nuovi Paccherini alla Frutta

In occasione della fiera Tuttofood 2017 di Milano dedicata al food & beverage, “Rustichella d’Abruzzo” ha presentato la nuova linea di farine e Paccherini alla Frutta.
Dopo il successo dei Paccherini ai Frutti di Bosco (100% di semola di grano duro e 35% di purea fresca bio di Lampone, Mirtilli e Ribes) il pastificio abruzzese “Rustichella d’Abruzzo”, ha voluto rimarcare la sua natura innovativa legata alla intramontabile tradizione, creando una novità dedicata in particolar modo a Chef e Ristoratori che vogliono creare un piatto gourmet raffinato e sfizioso pur non rinunciando alla qualità del prodotto artigianale.

La nuova linea di pasta alla frutta va ad affiancarsi ai Paccherini ai Frutti di Bosco con quattro nuove versioni: Melograno, Kiwi, Ananas, Pesca e Albicocca, tutte realizzate con semola di grano duro di alta qualità e purea fresca bio.

Grazie al palcoscenico internazionale della fiera milanese i foodies e buyers presenti, hanno potuto conoscere e apprezzare l’intera linea di grani antichi 100% biologici “Triticum”, comprese le nuove farine per pasta, pizza, pane e dolci.

Nella serata il pastificio abruzzese ha tenuto un esclusivo show cooking con lo Chef stellato Michelin William Zonfa del ristorante Magione Papale, che per l’occasione ha proposto tre primi piatti che hanno rappresentato l’Abruzzo e il suo territorio a 360 gradi: Crema di Fagiolo Tondino del Tavo con insalatina di Farro spezzato e gambero in tempura di Zafferano dell’Aquila, Spaghetto RAPIDA 90″ con Pomodoro a Pera PrimoGrano, basilico e pecorino.

Per concludere lo Chef ha proposto un piatto che ha avuto come elemento centrale una delle novità presentate al Tuttofood. Infatti lo Chef William Zonfa ha deciso di esaltare i Paccherini al Kiwi con una tartare di tonno e un’insalatina di cipolle rosse di Tropea adagiati su uno strato di burrata. L’aroma dell’arancia grattugiata ha aggiunto un tocco raffinato alla portata. “È stato un piacere raccontare il mio territorio e soprattutto la mia città” ha commentato lo Chef a fine serata salutando la platea di degustatori.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy