Appuntamenti

The World’s 50 Best Restaurants 2012

Il 30 aprile 2012 c'è stato l'evento più atteso tra i grandi chef dei migliori ristoranti del mondo: The San Pellegrino World’s 50 Best Restaurants 2012. Ecco la classifica!
Il 30 aprile 2012 c'è stato uno degli eventi più attesi dagli chef e dai ristoratori di tutto il mondo: The World’s 50 Best Restaurants. L’evento, patrocinato da San Pellegrino e Acqua Panna, è un appuntamento fisso dal 2002, quando fu lanciato dalla rivista inglese ”Restaurant”.  All’ora gli unici due ristoranti italiani a classificarsi tra i migliori 50 del mondo, furono il ristorante Dal Pescatore, 33° posto, e il ristorante Alle Testiere, 24° posto. Nell’ultima edizione invece, quella del 2011 (guarda la classifica completa), i ristoranti italiani presenti nella celebre classifica furono sei. Primo tra tutti l’Osteria Francescana di Massimo Bottura, che si è classificata al 4° posto, segue poi il Combal Zero dello chef Davide Scabin al 28°, Le Calandre di Massimiliano Alajmo e il ristorante Cracco di Carlo Cracco, rispettivamente al 32° e al 33° posto. Alla 38° posizione troviamo ancora una volta il ristorante Dal Pescatore della famiglia Santini, presente in tutte le edizioni del The World’s 50 Best Restaurants, ad eccezione di quella del 2005. Un altro ristorante italiano si è classificato nella posizione successiva: Il Canto dell'hotel Certosa di Maggiano, con lo chef Paolo Lopriore. A vincere le ultime due edizioni, invece, è stato René Redzepi del Noma di Copenaghen, che ha scalzato El Bulli del celebre Ferran Adria, detentore della  prima posizione per ben 4 anni consecutivi. Ma com'è andata quest'anno? Massimo Bottura ha perso una posizione (dal 4° al 5° posto), Davide Scabin è passato dal 28° al 59°, Massimiliano Alajmo è rimasto al 32°, Carlo Cracco è sceso dal 33° al 55°, la famiglia Santini dal 38° al 70°, Paolo Lopriore dal 39° al 46°. Dopo tutte queste discese (che fanno male alla nostra orgogliosa e unica cucina?!), c'è una novità: entra tra i primi cento anche Enrico Crippa, al 89° posto. Allegri o scontenti? Ma vediamo la classifica completa...     Ecco la nuova classifica 2012: 1  Noma (Danimarca) 2  El Celler de Can Roca (Spagna) 3  Mugaritz (Spagna) 4  D.O.M (Brasile) 5 Osteria Francescana (Italia) 6 Per Se (USA) 7 Alinea (USA) 8 Arzak (Spagna) 9 Dinner By Heston Blumenthal (Gran Bretagna) 10 Eleven Madison Park  (USA) 11 Steirereck (Austria) 12 L'Atelier de Joel Robuchon (Francia) 13 The Fat Duck (Gran Bretagna) 14 The Ledbury (Gran Bretagna) 15 Le Chateaubriand (Francia) 16 L'Arpege (Francia) 17 Pierre Gagnaire (Francia) 18 L'Astrance (Francia) 19 Le Bernardin (USA) 20 Frantzen/Lindeberg (Svezia) 21 Oud Sluis (Olanda) 22 Aqua (Germania) 23 Vendome (Germania) 24 Mirazur (Francia) 25 Daniel (USA) 26 Iggy's (Singapore) 27 Les Creations de Narisawa (Giappone) 28 Nihonryori RyuGin (Giappone) 29 Quay (Australia) 30 Schloss Schauenstein (Svizzera) 31 Asador Etxebarri (Spagna) 32 Le Calandre (Italia) 33 De Librije (Olanda) 34 Fäviken (Svezia) 35 Astrid Y Gaston (Perù) 36 Pujol (Messico) 37 Momofuku Ssam Bar (USA) 38 Biko (Messico) 39 Waku Ghin (Singapore) 40 Quique Dacosta (Spagna) 41 Mathias Dahlgren (Svezia) 42 Hof van Cleve (Belgio) 43 The French Laundry (USA) 44 Amber (Cina) 45 Vila Joya (Portogallo) 46 Il Canto (Italia) 47 Bras (Francia) 48 Manresa (USA) 49 Geranium (Danimarca) 50 Nahm (Thailandia) 55 Cracco (Italia) 59 Combal Zero (Italia) 64 Maison Troisgros (Francia) 67 Martin Berasategui (Spagna) 70 Dal Pescatore (Italia) 89 Piazza Duomo (Italia) Foto by scattidigusto.it
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy