Prodotti di qualità

Speciale Ornellaia. La grande storia di un vino italiano

Ornellaia 2012 trasmette immediatamente una sensazione di piacevolezza. Ecco perché è stata scelta la parola incanto per caratterizzare le 111 speciali bottiglie create dall’artista svizzero John Armleder.

“Ornellaia è un luogo della Toscana che è un incanto. Un ambiente naturale già bello che l’uomo ha reso ancora più bello piantando tra il mare e le montagne vigneti che hanno reso le colline di Bolgheri ancora più belle. Impossibile non rimanerne incantati”. Con queste parole il Marchese Ferdinando Frescobaldi descrive il territorio che da trent’anni vede nascere uno dei più famosi grandi vini rossi italiani – l’Ornellaia – vino simbolo della tenuta la cui annata 2012 è stata presentata in anteprima a Milano presso la casa d’asta Sotheby’s insieme all’ultima realizzazione del progetto Vendemmia d’Artista. 
Dal 2006 la cantina ha scelto di legarsi al mondo dell’arte chiedendo a un grande artista di “interpretare” il carattere della vendemmia dell’anno. Per il 2012 è “incanto” la parola che riassume il carattere del vino e l’artista svizzero John Armleder ha creato 111 grandi formati di bottiglie - 100 doppie magnum, 10 imperiali e un’unica Salmanazar – che verranno battute all’asta ad aprile devolvendone il ricavato alla Fondazione Beyeler di Basilea.



© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy