Chef

La miglior pasta di NY

È stato eletto a New York il Miglior piatto di Pasta: il #primodimanhattan è quello dello chef Massimo Sola.
La giuria italo-americana di giornalisti e critici enogastronomici si è riunita lo scorso 24 giugno per eleggere il miglior piatto di pasta a New York, con la collaborazione dell'Italian Association of New York Chefs (AICNY). Non hanno avuto dubbi: il #primodimanhattan è il piatto di Massimo Sola, chef e patron del ristorante Mamo a Soho nonché ex Eataly Roma e stella Michelin con i Quattro Mori. Una “Quasi carbonara”, un piatto semplice e di grande tecnica, si è aggiudicato il premio della prima edizione del Primo di Manhattan ideato dal Pastificio Di Martino di Gragnano.

Gli oltre 70 cuochi in gara erano tutti italiani che vivono e lavorano a New York e fanno parte dell’Associazione Italiana Chef di New York - AICNY sotto la guida del Presidente, lo chef Massimo Carbone. L’AICNY mette insieme circa 200 cuochi italiani con l’obiettivo di promuovere la cultura della cucina italiana nel mondo e sostenere l’impegno dei cuochi del Belpaese.


Freschezza, capacità di abbinare nuovi ingredienti e buona tecnica sono stati gli elementi su cui si è giocata la sfida finale. Al secondo posto si è classificato lo chef
Vincenzo Garofalo del ristorante cult Le Cirque, con “Spaghetti con limone, gamberi rossi, liquirizia e menta fresca”; al terzo posto Matteo Bergamini del ristorante Black Barn con “Linguine affumicate al legno di melo, datterino alla brace, vongole, olio evo”. Il quadro della cucina italiana a New York che emerge dalla competizione è sorprendente e positivo: sono sempre più numerosi i bravi cuochi che sbarcano nella Grande Mela con un bagaglio di tecnica, tradizione e conoscenza delle eccellenze gastronomiche.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy