Ristoranti

Sapori d'autunno a Le Calandre!

Insalata di funghi, Spaghetti con salsa di baccalà, Piccione con salsa di more selvatiche e molte altre novità gourmet nel menu autunnale de Le Calandre.
Massimiliano Alajmo e la sua brigata ritornano in cucina, pronti per far gustare la nuova collezione di piatti che profumano d'autunno. Così la magia torna a danzare per la sala e sui tavoli del ristorante Le Calandre che ha riaperto da giovedì 1 settembre a cena, proponendo nuove esaltanti invenzioni culinarie nel menu della stagione che è ormai alle porte. Ecco, dunque, in anteprima alcuni piatti: in entrata l'"Insalata tiepida di funghi con frutta fresca e salsa al ginepro" e le "Capesante con agretto di mele e meringa di sedano verde". 

Tra i primi piatti, compaiono gli "Spaghetti all'estragone e limone con salsa di baccalà alla vicentina", dal sapore mediterraneo ma con salde radici venete e un originale "Risotto con caviale e...latte di sogliola"!

 "Principe" dei secondi il piccione, che lo chef cuoce dolcemente e accompagna con una salsa alle more selvatiche, polenta fritta profumata all'incenso e paté di fegati. E per finire i dessert, tra cui il "Cremosissimo", un goloso pralinato di nocciole, gelato al cioccolato, granita e crema di mascarpone al caffè, la focaccia all'olio extravergine con olive candite, fava di tonka e maionese dolce soffiata al limone e i "Sugoli", dolci della memoria preparati con la profumatissima uva fragola. Non resta che fare rotta su Rubano per farsi trascinare nel vortice dell’alta cucina firmata Alajmo! "Insalata tiepida di funghi con frutta fresca e salsa al ginepro" Foto-ritratto Massimiliano Alajmo by Mario Reggiani.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy