Homepage

Rudina Arapi è la miglior sommelier AIS Firenze 2010

È Rudina Arapi la giovane vincitrice del primo concorso del miglior sommelier fiorentino organizzato dalla delegazione AIS Firenze
Si chiama Rudina Arapi la giovane ragazza, di origini albanesi, vincitrice della prima edizione del campionato Miglior Sommelier di Firenze, riservato agli iscritti della Delegazione AIS (Associazione Italiana Sommelier) di Firenze. Formata ai corsi tenuti nel capoluogo toscano, attualmente Rudina lavora al ristorante Teverini di Bagno di Romagna ma è iscritta alla delegazione AIS di Firenze ed è in nomination per l’Oscar del Vino 2010 come miglior sommelier. Si è distinta per capacità e bravura, superando altri 11 competenti colleghi, tra cui i due premiati al secondo posto ex-aequo, Jacopo Tonelli e Dario Fabbri. I dodici sommelier AIS partecipanti al concorso tenutosi domenica 23 maggio nella suggestiva location della Fattoria Poggio Casciano di proprietà della famiglia Folonari, si sono confrontati in un test di 20 domande sui vini del mondo, nell‘individuazione alla cieca dell’origine di tre vini e due distillati nonché la correttezza della formulazione di una carta dei vini volutamente modificata dalla giuria, presieduta dal neopresidente della Strada del Vino di Arezzo, Cristiano Cini al quale si sono aggiunti come membri il vicepresidente AIS Toscana e delegato di Firenze Massimo Castellani, il sommelier-barman Andrea Balleri, il “padrone di casa” Paolo Folonari e il responsabile concorsi di AIS Leonardo Taddei.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy