Appuntamenti

RistorExpo guarda al futuro

Oggi domenica 16 febbario, ha preso il via la 17ma edizione di RistorExpo, con il tema "In cibo veritas", legato ai contenuti dell’imminente Expo2015.

Ha preso il via oggi, 16 febbraio 2014,  la 17ma edizione di RistorExpo, evento fieristico dedicato alla ristorazione professionale promossa da Lariofiere di Erba (CO) che, come sempre, guarda avanti con un passo al presente. Il tema dell'edizione 2014, "In cibo veritas", legato ai contenuti di Expo 2015, è stato affrontato nel dibattito d'apertura della fiera, condotto da Federico Quaranta di Decanter, RaiRadio 2, da Giacomo Mojoli, fondatore di Slow Food, Dario Bressanini, docente universitario, divulgatore scientifico e scrittore e Davide Scabin, noto e pluripremiato chef.

«RistorExpo 2014 deve rappresentare, per l'Italia e per i ristoratori italiani un punto focale in vista dell'Expo 2015 – ha spiegato Giovanni Ciceri, che ha aperto la discussione facendo gli onori di casa in qualità di Presidente di Lariofiere –. Bisogna avere una visione ottimistica al futuro coinvolgendo i giovani nell'imprenditorialità. Come dice Scabin, non  basta avere idee, l'importante è concretizzarle».

«Stiamo arrivando ad un punto importante per questo Paese - ha evidenziato Davide Scabin, a chiusura del convegno inaugurale - che dovrà puntare forte sul cibo e sulla sua tradizione senza però rimanere insabbiato in questi termini. Il futuro è anche quello di rilanciare l'industria alimentare puntando sulla qualità, tenendo però conto di due zone d'azione: la prima riguarda l'esterno, ovvero l'esportazione del made in Italy riconoscibile e inimitabile nel mondo per rilanciare il “Taste to Italy”; la seconda, invece, riguarda l'interno, cioè quella serie di prodotti che tutto il mondo deve venire a mangiare in Italia, prodotti che devono essere garantiti e protetti».


© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy