Ristoranti

Ristoranti a Merano: il Castel Fragsburg di Alois Haller

Tra i ristoranti a Merano, ecco il Castel Fragsburg a Merano, con lo chef d’alta cucina Alois Haller.
Si arriva a Castel Fragsburg, pochi chilometri fuori Merano, percorrendo una sinuosa strada che curva dopo curva regala da magnifici scorci sulle valli e montagne altoatesine, da un lato, a rigogliosi vigneti e frutteti dall’altro. Tra l’azzurro del cielo e il verde della terra, qua e la, spuntano antichi castelli, testimonianza di quando queste valle erano dominio della contea del Tirolo. Castel Fragsburg è un hotel di grande charme, che qualcuno ha voluto definire - con piena ragione – il più piccolo hotel di lusso delle Alpi. Un lusso molto raffinato e sussurrato, bisogna dire. L’hotel è ricavato nelle mura di un’antica palazzina di caccia, costruita dalla nobile famiglia dei Conti Mammingen intorno al 1620 in una posizione veramente invidiabile, tuttora circondato da un fitto parco. Emozioni che si fanno ancora più intense e piacevoli quando vissute seduti a tavola, grazie alle creazioni culinarie di Alois Haller, dal 2006 al comando della cucina di Castel Fragsburg.     Originario della Val Passiria, Alois è senza dubbio alcuno un “frutto ben riuscito” di questo territorio. Il suo amore per l’Alto Adige, per le montagne, per i prodotti locali è assoluto. Difficile immaginarlo al lavoro in un grande hotel di New York o Shanghai, sarebbe come voler far vivere una stella alpina nel deserto del Sahara! D’altronde è stato proprio il fortissimo amore per queste montagne che dopo qualche esperienza all’estero l’ha spinto a rientrare in Italia. «Qua trovo delle materie prime veramente eccezionali, uniche, sono la mia vera fonte di ispirazione - racconta lo chef - e per questo amo mantenere integro il loro gusto primario». La risposta al palato che si ha assaggiando le sue creazioni da pienamente conferma di tutto questo. Sia che si assaggi i benvenuti della cucina - come la Nuvola di latte con semi di zucca, il Salmone marinato alle erbe su crema di patate, la Zuppetta di scampi con cappesante alla griglia e il Drink alle rose di montagne - sia un piatto forte e corposo come il Filetto e guancia di bue leggermente affumicato, erba cipollina, ciliege sciroppate con chiodi di garofano e cannella e schiuma ai funghi porcini. Pochi ingredienti, due o tre sapori al massimo, uso della tecnica solo per esaltare le caratteristiche organolettiche della materia prima, erbe e fiori freschi a dare un tocco di colore e profumi finali.     Materie prime che lo chef acquisita quotidianamente fresche da fornitori locali da lui personalmente selezionati. Perché Alois ama trascorrere il suo tempo libero facendo passeggiate in montagna, immerso nella natura e nel silenzio, andando a visitare di persona i masi, assaggiandone tutti i loro prodotti per poi selezionarne i migliori da proporre nel ristorante, rigorosamente da maggio ad ottobre. Ristoranti a Merano: il Castel Fragsburg di Alois Haller. Info: www.fragsburg.com
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy