Homepage

Ricette grandi chef: “Riso al distillato di erbe di montagna, carpaccio di salsiccia”

Giancarlo Morelli del Pomiroeu di Seregno, in occasione della festa del papà dedicherà la sua lezione di cucina a un piatto della dedizione e delle origini: il risotto. Qui una ricetta d’alta cucina dello chef.

Domani 19 marzo è la festa del papà e quale modo migliore per festeggiarlo se non dedicando una lezione di cucina ai festeggiati? È quello a cui ha pensato il bravo chef Giancarlo Morelli al suo Pomiroeu di Seregno, che dedicherà un’intera lezione di cucina a un piatto della tradizione, della devozione e del lento accudire: il risotto. Un primo piatto che dalla semplicità viene rielaborato e arricchito grazie alla fantasia dello chef, che lo trasforma in qualcosa di inusuale e innovativo.






Ecco allora, tra le ricette di grandi chef il “Riso selezione carnaroli gran riserva al distillato di erbe di montagna, carpaccio di salsiccia” di Giancarlo Morelli.


Ingredienti per 10 porzioni

  • 150 g burro
  • 150 g parmigiano reggiano riserva
  • sale e pepe q.b. macinati al momento
  • 40 g vino bianco
  • 50 g cipolla bianca
  • 150 g caprini freschi
  • 4 l acqua
  • 2 g borsapastore
  • 2 g millefoglio
  • 2 g betulla
  • 2 g equiseto di campo
  • 2 g biancospino
  • 200 g salsiccia di maiale
  • 800 g riso carnaroli


Preparazione

Portare a bollore l'acqua, aggiungere tutte le erbe di montagna. Far riposare per circa 30 minuti, poi filtrare e tenere in caldo. Pulire la salsiccia dal budello e fare delle piccoli bocconcini. Batterli tra due fogli di carta forno molto sottili. Procedere come un normale riso bagnandolo con il distillato di betulla. Mantecare il riso dopo 13 minuti di cottura con burro, parmigiano e caprino. Servirlo nei piatti di terracotta, completare con il carpaccio di salsiccia, la polvere di erbe, dei piccoli fiori o germogli a piacere.

Info su: www.pomiroeu.com/news

Foto di Cristian Parravicini

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy