Grandi Ricette

Ricette grandi chef: il Risotto di Aurora Mazzucchelli

Una ricetta diffusa ma rielaborata, per descrivere la cucina della brava Aurora Mazzucchelli. La ricetta del risotto con i funghi con ingredienti eccezionali: il Risotto d’autunno al Ristorante Marconi.

Carina l’idea di raccontarsi attraverso una newsletter, originale la volontà di farsi conoscere per quello che si è e cosa ha influito a portarci a essere così. Succede a una delle più brave chef d’Italia, Aurora Mazzucchelli, che attraverso le sue parole, racconta chi è…una chiave per leggere la sua cucina! Aurora è «una che si accontenta ma non si arrende, grata di avere i genitori e una famiglia, di avere sorrisi, gesti, soddisfazioni al posto di grandi automobili e pellicce. Non significa che non voglio mirare ad altro, ma che voglio perseguire obiettivi nei quali mi riconosco. Lo scriveva anche Italo Calvino, “il fatto che mi basti poco per essere felice non significa che mi accontenti delle briciole. Altrimenti sarei un criceto”». Con l’aiuto del sempre presente fratello Massimo nella parte sommellerie e sala, Aurora porta avanti la sua idea di cucina sull’Appennino emiliano, lì nei pressi di Bologna, una cucina di qualità che punta sui sapori veraci e tipici di questa terra che tanto abbonda di prodotti eccezionali. Lasciamo una ricetta dai sapori stagionali come esempio dell sua cucina, un risotto con i funghi.


Ricette grandi chef: Risotto d’autunno di Aurora Mazzucchelli, chef del ristorante Marconi a Sasso Marconi.

Ingredienti

  • 1150 g brodo autunno *
  • 320 g riso Vialone
  • 20 g burro
  • 15 g olio extravergine di oliva
  • 8 marroni
  • 12 trombette del morto o altri funghi tipo chiodini
  • 2 noci sotto spirito
  • 0,3 g gomma di xantana

Frullare 50 g di brodo d’autunno con le noci sotto spirito ottenendo una crema omogenea. Emulsionare 100 g di brodo d’autunno con la gomma di xantana. Pulire i funghi e conservarli, saranno rosolati al momento del servizio. Tostare il riso in olio extravergine di oliva, continuare la cottura (circa 18 min) bagnando con il brodo d’autunno secondo necessità. A fine cottura mantecare con il burro. Servire il risotto guarnendolo con alcune gocce di crema di noci, di brodo autunno addensato, i funghi rosolati e qualche scaglia di marroni crudi in precedenza pelati.

 

* Per il brodo d’autunno

  • 200 g foglie di quercia
  • 100 g foglie d’acero
  • 100 g foglie di betulla
  • 3 lt acqua minerale

 

Lavare le foglie e farle asciugare in forno a 50°C per circa 2 ore. In una teglia unire 200 g di foglie essiccate e 3 l d’acqua, coprire con carta stagnola e cuocere in forno a 150°C per circa 3 ore. Filtrare e aggiustare di sale.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy