Homepage

“Ribula 1585” - Spumante Brut

Spumante Brut “Ribula 1585”: Ribolla gialla in purezza nell’originalità del metodo Charmat lungo
Ribolla gialla, vanto dell’enologia friulana fin dal Medioevo. Da questa uva unica nasce l’elegante spumante Brut “Ribula 1585”: Ribolla gialla in purezza nell’originalità del metodo Charmat lungo. Le prime esperienze di spumantizzazione per i D’Attimis (viticoltori da oltre quattro secoli) risalgono agli anni '60: dapprima con un metodo classico a base di Chardonnay e Pinot nero, in seguito con l’introduzione della Ribolla gialla a parziale sostituzione del Pinot nero. Una sostituzione che divenne via via negli anni sempre più sostanziale sino a fare della Ribolla gialla la varietà base della cuvée. Fu inoltre mutato il metodo di spumantizzazione da champenoise (metodo classico) a Charmat, sistema ritenuto più idoneo a dare un'impronta varietale e riconoscibile al prodotto. L’ultima “rivoluzione” risale al 2000 quando lo spumante da “Brut Conte D'Attimis-Maniago” diventa Ribula, nome che da subito evoca l’anima varietale della Ribolla gialla in purezza. Il risultato finale è lo spumante pensato nel 1969: un prodotto capace di esprimere la qualità, l'immagine e l'originalità dei vini che l'azienda Conte D'Attimis-Maniago produce sulle colline friulane fin dal 1585. Per celebrare il decennale della Ribula l’azienda presenta un restyling dell’etichetta e del packaging. Qualità dello spumante: colore giallo paglierino, perlage fine e persistente. Bouquet ampio, floreale, con note che ricordano i frutti a polpa bianca. Al palato si presenta avvolgente, sapido ed armonico, fresco, di grande piacevolezza di beva. Come si conviene ad un Brut “di classe” il finale è secco e delicatamente amarognolo. Retrogusto gradevole che ricorda la crosta di pane.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy