Strumenti e Attrezzature

Posate Broggi firmate da Gualtiero Marchesi

Linearità e purezza nelle nuove posate Broggi, nate dalla creatività del Maestro dell’alta cucina italiana.
Nel clima della Milano sotto pressione, atmosferica ed elettorale, nell’elegante locale in piazza della Scala - il Marchesino - sono state presentate le nuove posate Broggi, firmate dal Maestro dell’alta cucina moderna italiana. I lucenti utensili sono, infatti, nati dall’estro di Gualtiero Marchesi fuso con il design di Broggi 1818: una serie di articoli, pensati per ogni alimento, caratterizzati da una silhouette lineare ed essenziale. La forma levigata dei manici, che ricorda le bacchette orientali, garantisce un’ottima presa, legando l’estetica minimal alla funzionalità delle posate. Le nuove posate Broggi-Marchesi hanno lo scopo di guidare l’assaggio, conducendo al riconoscimento dei sapori che si sprigionano in bocca. Sotto i riflettori, ecco in fila la forchetta piatta dai rebbi lunghi, indicata per “catturare” gli spaghetti, e il cucchiaio in abbinamento; il cucchiaio “dosatore” per il risotto, che raccoglie la giusta quantità di riso; un paio di pinze per “maneggiare” delicatamente il fritto senza infrangere la croccantezza e cucchiaio e forchetta, in coppia, per separare il pesce. Marchesi ha anche ideato posate per la frutta, i dolci e il caffè... tutte accomunate da uno stile seducente e semplice.

In questa notizia