Appuntamenti

Pitti Taste 2017 è gusto e Italian food lifestyle

Dall’11 al 13 marzo, alla Stazione Leopolda di Firenze, torna l’appuntamento di Pitti Immagine dedicato alle eccellenze del cibo e alla food culture. Il salone cresce nei numeri e negli spazi, con oltre 380 aziende protagoniste, tante novità, progetti e un focus sul caffè e i suoi trend più contemporanei.
Sempre più evento imperdibile per i professionisti della food culture internazionale, nato dalla collaborazione di Pitti Immagine col gastronauta Davide Paolini, Pitti Taste presenta una nuova edizione in crescita, sia nei numeri sia negli spazi espositivi. Novità importanti di questa edizione sono la nuova area nel Piazzale Gae Aulenti, che ospiterà il Taste Shop, e il tema-progetto speciale sul caffè, per coinvolgere intenditori e appassionati su un trend forte della cultura gastronomica del momento. 

Ogni nuova edizione di Taste è un viaggio attraverso cibi, vini, oggetti e idee, alla scoperta delle molteplici dimensioni in cui oggi si esprime e si sperimenta il gusto: tra tradizione e innovazione, trend e lifestyle, attrezzature e tecniche professionali, food & kitchen design, con un set di allestimento curato come sempre da Alessandro Moradei. E al termine del percorso uno spazio speciale - il Taste Shop - dove acquistare i prodotti in esposizione. Per una sola settimana all’anno, Pitti Taste è Firenze e Firenze è Pitti Taste. 

Pitti Taste celebra la sua dodicesima edizione con un focus dedicato al
caffè, simbolo di aggregazione, di identità culturale e al tempo stesso diversità. E lo fa con un ricco programma di eventi – mostre fotografiche, installazioni, presentazioni di libri, contest e talk – che accendono i riflettori sui diversi modi di vivere e gustare una delle bevande più amate al mondo, e che strizzano l’occhio al trend della hipster coffee culture. A contribuire al tema anche una speciale collaborazione con La Marzocco – azienda toscana leader nella produzione di macchine da caffè di alta tecnologia destinate a bar e ristoranti – per una serie di attività e gare legate ai professionisti del caffè e al pubblico di appassionati. 

“Taste inventa nuove sfide a ogni edizione – dice Agostino Poletto, vice-direttore generale di Pitti Immagine. “Al suo dodicesimo appuntamento registra ancora una volta un incremento nel numero delle aziende (in tutto sono state oltre 440 le richieste di partecipazione quest’anno) selezionate tra le migliori produzioni di nicchia della penisola, e negli spazi: per la prima volta infatti il Piazzale Gae Aulenti ospiterà il Taste Shop, il negozio di prelibatezze che la scorsa edizione ha venduto oltre 22.000 pezzi. E poi si confermano le novità della scorsa edizione: lo spazio Alcatraz diventato parte integrante del percorso espositivo, e il nuovo Teatro dell’Opera collegato alla Leopolda per ospitare i Ring e alcuni progetti speciali. Taste cresce però mantenendo ben dosati gli ingredienti della qualità e della selezione, fondamentali per la riuscita della sua ricetta. E a questa edizione presentiamo ancora un’altra sfida, incentrata su un trend forte del momento: il mondo del caffè e della sua cultura e stili di vita, raccontati nella loro chiave più attuale, più giovane e hipster. Perché il gusto di Taste è tutto italiano, ma da sempre internazionale e aperto al nuovo”
 
Oltre agli appuntamenti alla Leopolda, Taste è anche il ricco calendario di eventi del gusto che coinvolge la città nei giorni del salone.
FuoriDiTaste a ogni stagione riesce ad animare Firenze e i suoi luoghi più famosi e curiosi con cene, degustazioni a tema, installazioni, spettacoli e performance, talk e nuovi modi conviviali di interpretare il food e il gusto. Un programma di circa 100 appuntamenti che registrano un successo e una partecipazione crescenti, e che ogni anno riserva grandi sorprese.


Ph. Fabrizio Sclavi per Pitti Taste 12
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy