Chef

Pier Bussetti a Identità Golose 2011

Pier Bussetti, chef cerebrale neostellato, a Identità Golose 2011 ha interpretato il rinomato peperone quadrato di Carmagnola. In modo molto creativo.
Sull’Auditorium di Identità golose 2011 sale in cattedra anche Pier Bussetti, neostellato chef della Locanda Mongreno al Castello di Govone (CN). Chef molto cerebrale e creativo, ha deciso di presentare due piatti, diametralmente opposti (un antipasto e un dessert), a base del rinomato peperone quadrato di Carmagnola. L’antipasto consiste nella rivisitazione del peperone ripieno piemontese. La tradizione consiglia di cucinarlo arrostito e farcito da una salsa di tonno, olive, maionese e prezzemolo. Ebbene, Pier Bussetti ricostruisce la pelle del peperone con una purea dello stesso, arrostito e poi gelatificato con il gellan. Ecco quindi la farcitura di tonno, olive e prezzemolo. Alla fine saranno dei piccoli ravioli di peperone ripieni con passatina di peperone arrostito ed emulsione di olive e prezzemolo. Un vero e proprio peperone alla terza! Il dessert saranno dei tagliolini di mela verde serviti su un coulis di peperone addolcito con una salsa di ribes. Agrodolce godereccio e sofisticato, dolce e aspro per stimolare il cervello ad acidità zuccherine travolgenti e mai provate prima. Complimenti alla fantasia dello chef Pier Bussetti della Locanda Mongreno al Castello di Govone (CN). www.locandamongreno.it
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy