Chef

Novità meneghine: il ristorante di Andrea Berton

È imminente l’apertura del “Ristorante Berton”, la nuova sfida dello chef Andrea Berton che ritorna in prima persona a proporre a Milano la sua cucina moderna, nitida, diretta.

Dopo aver dato vita, insieme a un gruppo di soci, a due dei più interessanti nuovi ristoranti - Pisacco e Dry Cocktail&Pizza - Andrea Berton torna di nuovo protagonista in prima persona nel panorama milanese inaugurando il suo “Ristorante Berton”. E lo fa scegliendo di aprire il locale al piano terra di uno dei nuovi grattacieli della zona di Porta Nuova Varesine, l’emblema della “nuova” Milano.

Presentato in anteprima a stampa e amici vip lunedi scorso, il “Ristorante Berton” apre ufficialmente a metà dicembre. Offrirà “piatti moderni”, come ama definirli lo chef, con una valorizzazione degli ingredienti di base e l’impiego di alcuni ingredienti poco conosciuti. Sono annunciati una formula veloce e contenuta per il pranzo e due menu degustazione per la cena. Grande protagonista della carta sarà il brodo, in tante varianti, che sarà proposto in versione nobilitata e da bere - in abbinamento ai piatti - caldo in inverno e freddo d’estate.

L’estetica rigorosa, essenziale e pulita dei piatti di Andrea Berton si ritrova anche nell’ambiente del ristorante. Gli interni, disegnati dallo studio Vudafieri Saverino Partners, rispecchiano la personalità e la filosofia dello chef. Gli ambienti sono stati realizzati usando materiali sobri ed eleganti (carta, legno, cemento, metallo) dai toni chiari e patinati. Grande attenzione è stata posta anche alla cucina professionale, disegnata su misura da De Manincor, completa di ogni strumentazione moderna.

(Credits foto: Felice Scoccimarro e Canio Romaniello)

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy