Appuntamenti

Nella notte di Hong Kong brillano le Stelle del Piemonte

La Cena di Gala di martedì 2 novembre 2010 ha aperto ufficialmente il congresso del GVCI
La Cena di Gala di martedì 2 novembre 2010 ha aperto ufficialmente il congresso del GVCI. Il titolo della serata era esplicativo “King Truffle and the Magnificent Flavour From Piemont”. Decine di professionisti provenienti da tutto il mondo, sparsi fra i tavoli del Shangri La di Kowloon, hanno celebrato, insieme ai gourmet presenti in città, il fasto e l'importanza della la cucina italiana testimoniato ad Hong Kong dagli ormai celebri ristoranti che dopo la partenza del Grissini, 20 anni or sono, sono ormai il punto di riferimento gastronomico di quella che ancora oggi è considerata la Porta dell'Asia.

Marco Sacco, del Piccolo Lago di Verbania ed oggi anche del River Club di Pechino, Giovanni Grasso ed Igor Macchia de La Credenza di San Maurizio Canavese, Pier Bussetti del Ristorante Omonimo al Castello di Govone, Sergio Vineis del Patio di Pollone, hanno proposto alcuni grandi classici della propria cucina, dando prova di una maestria indiscussa. Il Tartufo, selezionato e portato, a rischio dell'arresto, direttamente dal trifolaio Franco Canta è stato offerto da San Damiano d'Asti, comune col quale è stato anche aperto un collegamento Skype, durante la serata per il saluto dell'Assessore Luca Quaglia. Dopo l'aperitivo, in ordine di apparizione cito la goduriosa Tartare di Fassone piemontese, astice e fegato grasso con tartufo bianco cucinato da Giovanni Grasso ed Igor Macchia, il Risotto mantecato al tuorlo d'uovo, mele caramellate, maggiorana e tartufo bianco proposto da Pier Bussetti, Quaglia Farcita, con salsiccia, prugne e Grana Padano DOP, salsa al Nebbiolo e tartufo bianco preparato da Sergio Vineis, una selezione di formaggi dell'azienda agricola Sant'Alessandro ed in chiusura Zabajone, torta sbrisolona in coppa e tartufo bianco servito da Marco Sacco. Vini di Orsolani, Batasiolo e Gagliardo. Una serata straordinaria, che i membri del GVCI hanno concluso festeggiando il proprio 10° anniversario e annunciando il piatto protagonista della prossima Giornata Internazionale delle Cucine Italiane, il 17 gennaio 2011, il Pesto.

La presentazione è stata occasione per il lancio di un nuovo modo di comunicare che iTchefs-Gvci proporrà per una migliore diffusione della cultura della Cucina italiana. Stanotte è nato ufficialmente Alfredo un personaggio a fumetti, un po' maldestro, che imparerà a cucinare guidato dalla scuola di Franco Luise. Ma di questo vi racconterò più avanti, ora, dopo troppe ore di sonno perduto vado a dormire per presentarmi fresco ai Workshop ed alle Master Class che ci aspettano fino al 7 novembre. Vorrei solo sottolineare un aspetto non marginale, l'evento di Hong Kong gode del solo supporto di alcuni sponsor che hanno capito la forza di una rete come quella del GVCI, senza alcun finanziamento istituzionale, per questo un ringraziamento speciale a Rosario Scarpato e Mario Caramella. Il nostro inviato all'Italian Cuisine World Summit, Aldo Palaoro

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy