Appuntamenti

Nasce in Italia il primo club gourmet

Si trova a Bolzano e si chiama Il Palato Italiano, è il luogo delle eccellenze, del gusto e delle esperienze. I suoi fondatori sono Nadia e Luciano Bertani, imprenditori nel campo dell’ospitalità, che hanno creato un network della cultura gastronomica made in Italy.
La loro missione è diffondere nel mondo prodotti, sapori, segreti e regole della tradizione culinaria italiana. Il Palato Italiano, infatti, propone viaggi di lusso alla scoperta dell’enogastronomia e della cultura italiane, un e-commerce di prodotti italiani di eccellenza, una scuola di cucina con tecnologie all’avanguardia sviluppate con le più grandi aziende mondiali di informatica.

Il Palato Italiano nasce e si sviluppa in Italia ma parla al pubblico di tutto il mondo: che sia Europa, Asia o Stati Uniti, Il Palato Italiano si impegna a raccontare l'italianità fuori dal nostro Paese attraverso rare specialità di alta qualità e fornendo ai membri del club la possibilità di vivere delle vere e proprie ‘italian experience’ (la più completa e rappresentativa è Esplorabo) impossibili da dimenticare.

Nella sede di Bolzano viene offerta la possibilità di fare degustazioni, conoscere territori e prodotti enogastronomici provenienti da tutta Italia o sentirsi dei veri chef partecipando a lezioni di cucina ad alta tecnologia. Uno dei punti di differenziazione e di forza de Il Palato Italiano rispetto a tutte le scuole di cucina, food club e  tour operator nati sin ora, è proprio questo: l’utilizzo che viene fatto della tecnologia. Grazie a maxi schermi HD, infatti, è possibile prendere parte a lezioni di cucina ad alta tecnologia seguiti personalmente dallo chef, per un'esperienza di apprendimento immersiva e coinvolgente: la Telecooking. Sempre da Bolzano gli ospiti possono, durante una delle sessioni di degustazione programmate in base a un calendario stagionale, ascoltare direttamente (e vedere) tramite Telepresence dalla voce dei produttori la storia di quello che stanno per cucinare o assaggiare. Il tutto sotto la guida di Filippo Sinisgalli, Executive Chef de Il Palato Italiano.

Ma la vera sorpresa de Il Palato Italiano è Scrinium, un database di oltre 16.000 ricette da interrogare semanticamente. Scrinium può essere interrogato con linguaggio naturale grazie a un’interfaccia utente che, sfruttando il sistema della rete semantica (di Expert System), consente l’interazione con un Avatar-Chef che risponde alle domande sulle ricette aiutando l’utente in ogni fase della preparazione.


© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy