Homepage

Mormoreto 2008, un inebriante e intenso rosso

Complesso, profondo e longevo Mormoreto dei Marchesi de Frescobaldi è il vino che esalta il carattere dell'identità territoriale ed è in grande cru della tenuta del Castello di Nipozzano.
Il nome dei Frescobaldi è legato da più di settecento anni al territorio toscano e al mondo del vino. Se già nel XV e nel XVI la casata fiorentina forniva i vini alla Corte d’Inghilterra e di altre corti europee la grande svolta la si deve a Lamberto Frescobaldi, e a suo figlio Vittorio, che nel 1950 diede un grande impulso alla modernizzazione delle tecniche agricole, all’organizzazione della produzione e alla coltivazione viticola delle principali tenute agricole di famiglia, in particolare del Castello di Nipozzano e del Castello di Pomino. Il Castello di Nipozzano domina la valle del Sieve. Si trova nella zona del Chianti Rufina, a est di Firenze. La tenuta di estende su 300 ha; i terreni sono argillosi e calcarei e si coltivano prevalentemente vitigni a bacca rossa come Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Franc, Merlot e Syrah. Fin dal 1855 è stata avviata a Nipozzano la coltivazione del Sangiovese, unita ai vitigni alloctoni cabernet sauvignon, cabernet franc, merlot, petit verdot. Da questi deriva il cru Mormoreto, dal naso complesso con note di frutta rossa in bocca, tannini morbidi e buon equilibrio. Alla vista è rosso rubino intenso, carico e impenetrabile con sfumature violacee. Mormoreto 2008 Marchesi de Frescobaldi è dotato di un ottimo equilibrio e di una bella acidità; il finale è lungo e persistente con un retrogusto decisamente fruttato. Trova ideale abbinamento con preparazioni di carne a lunga cottura come brasati, stracotti e carni in umido.   www.frescobaldi.it
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy