MED COOKING 2019: al via la prima tappa

Il 24 e il 25 Marzo a Castellammare di Stabia avrà luogo la prima tappa di Med Cooking 2019. Dalle coste italiane alla Grecia per la tutela del mare, con focus su acqua e pesca.
Si parte con il nuovo programma di MED COOKING 2019: informare, promuovere e tutelare per “alimentare il Mediterraneo” con la prima tappa di Castellammare di Stabia i prossimi 24 e 25 marzo. Parte da queste linee guida l’edizione 2019 del Mediterranean Cooking Congress, evento organizzato dalla società By Tourist, giunto alla VI edizione. I protagonisti di questa edizione sono l’acqua e la pesca, in un’ottica di marketing territoriale per “tutelare il mare, alimentando il Mediterraneo”.

Interverranno Edoardo Raspelli di Mela Verde, Nerina Di Nunzio di La7, Cinzia Scaffidi, vice Presidente nazionale di Slow Food, Gabriele Principato de Il Corriere della Sera, Santa Di Salvo de Il Mattino, Fausto Arrighi già direttore della Guida Michelin e tanti altri protagonisti del mondo del gusto. 

Tra i protagonisti della tappa stabiese: Mauro UliassiHilde Soliani, Nino Di CostanzoDomenico Lavarone, Gennaro EspositoPietro D’AgostinoAlfonso PorporaMaicol Izzo.

“Un evento di estrema importanza per la città di Castellammare di Stabia” – racconta il Sindaco Gaetano Cimmino – “grazie al supporto della società By Tourist abbiamo avviato l’iter per la candidatura delle 28 sorgenti stabiesi a Patrimonio Naturale Unesco. I prossimi 24 e 25 marzo si accenderanno i riflettori su una delle risorse idriche più importante per il nostro eco-sistema intervenendo in prima linea, creando una sinergia unica tra pubblico e privato, contribuendo alla tutela della risorsa Mare, fondamentale per l’economia della nostra città e del nostro Paese”.

Le tappe di Med Cooking 2019:
Castellammare di Stabia, il 24 e 25 marzo; 
Venezia il 30 settembre, 
Taormina il 28 ottobre. 
Il momento congressuale si svolgerà in navigazione verso la Grecia il 1° ottobre.
© Copyright 2019. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy