Ristoranti

Matias Perdomo ha aperto il suo Contraste

Ieri sera sono dunque andata a provare il nuovo ristorante. Matias continuava a ripetere "sarà la mia casa" in effetti questo è quello che si prova entrando. Certo una casa nuova nuova che ancora deve essere vissuta. Matias ha l'aria stanca ma gli occhi che brillano e non vede l'ora di partire con i piatti. I tavoli sono rotondi e spogli ma man mano si animano con posate, bicchieri e tovaglioli. Tutta la mise en place è essenziale ma ricercata, controcorrente le tovaglie di superbo lino tortora. Siamo in cinque e Thomas ci chiede eventuali intolleranze, preferenze, desideri e poi si comincia. Le foto parlano da sole. Un mix di nuovo e vecchio Matias. Un impegno totale per esprimere un pensiero di ricerca e cura del piatto. Ci alziamo dopo oltre tre ore e mezza. Neanche al mio matrimonio sono stata seduta tanto ma non sono stremata. Un po' stanca si anche perché domani devo alzarmi presto. Certo ci sono tempi e dettagli da mettere a punto ma il Contraste è' sicuramente un indirizzo da provare e riprovare. Bentornato!

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy