Appuntamenti

L’hamburgheria di Eataly apre anche a Roma

A Eataly Roma apre l’hamburgeria in collaborazione con il consorzio di carne La Granda, portando il format del “fast food di qualità” nella capitale. Racconto di Roberta Castrichella.

La qualità della carne del consorzio La Granda e l’eccellenza di Eataly si uniscono: da venerdì 22 novembre in via Veneto a Roma ha aperto l’Hamburgheria di Eataly. L’idea non è nuova, ma il successo delle aperture precedenti a Torino, Settimo Torinese, Bergamo e Rende, ha portato l’iniziativa del ‘fast food’di prima qualità anche nella capitale.

 La location romana è sicuramente invitante, sia per la posizione, in una delle più belle strade capitoline, via Vittorio Veneto, simbolo dell’affascinante Roma felliniana, sia per l’allestimento dello spazio interno. Dislocato su 300 metri quadrati, è arredato con sobrio gusto, giovane ed essenziale, informalmente accogliente, capace di coniugare con stile la classicità esterna alla modernità interna.

La  cucina è ampia e rigorosamente a vista, ma originale e divertente è  l’angolo dedicato alle verdure fresche di stagione, novità principale dell’hamburgheria. Questa opererà in stretta collaborazione con l’azienda agricola che fa capo al progetto Eataly in Campagna, con l’obiettivo di arricchire l’offerta di frutta e verdura  di prima scelta, rispettando l’ormai famosa ‘Ruota delle Stagioni’ di Eataly, che ha l’obiettivo di regolare la propria offerta rispettando la naturale stagionalità dei prodotti.

Oltre alla freschezza e alla bontà di frutta e verdura, l’eccellenza dell’offerta dell’hamburgheria si focalizza anche sull’ottima qualità degli altri prodotti, prime tra tutti le carni, che sono  della razza bovina piemontese, carni Presidio Slow Food provenienti dal Consorzio La Granda, e che rendono gli hamburger morbidi , succosi ed estremamente saporiti. Il pane è soffice, l’olio è extra vergine d’oliva, il formaggio la pancetta sono prodotti di grande qualità; ad accompagnare piacevolmente le pietanze ci sono le birre artigianali, quelle in bottiglia del Birrificio Baladin, quelle alla spina di Birra del Borgo e i vini di Vino Libero.

Il menu è ampio e originale e spazia dagli hamburger più classici fino ad arrivare a creazioni più originali e insolite che possono essere o consumate in loco oppure ordinate da asporto, sia per grandi che per piccini. Il locale è capace di soddisfare le esigenze di tutti con un’apertura continuata da metà mattinata al dopocena.

Roberta Castrichella

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy