Appuntamenti

Lecco: lago, stelle e piccoli assaggi

5 chef Michelin interpretano il territorio lecchese al ritmo di piccole porzioni.
Venerdì 11 settembre dalle ore 19.00 alle ore 23.00, gli chef stellati Mauro Elli  de “Il Cantuccio” di Albavilla (CO), Fabrizio Ferrari de “Il Porticciolo 84” a Lecco, Giancarlo Morelli del “Pomiroeu” di Seregno (MB), Theo Penati del ristorante “Pierino Penati” di Viganò (LC) e Claudio Prandi del ristorante dell’Hotel Griso di Malgrate (LC) si esibiranno in piazza XX Settembre e in piazza Cermenati con piccoli assaggi. Ogni assaggio racchiude principalmente le risorse del territorio, ma si estende anche al di fuori, coinvolgendo produttori e prodotti che da tempo garantiscono qualità ed eccellenza e sono unici in termini di lavorazione della materia prima e del gusto.

Gli assaggi in programma sono:
•    Uovo di selva fritto con funghi porcini e salsa al missoltino di Mauro Elli
•    Lavarello da passeggio, radici al forno, caprino liquido, polvere di squartone di Fabrizio Ferrari
•    Kebab lecchese con Burola croccante, Collinetta, cipolle in agro e topping al quartirolodi Giancarlo Morelli
•    Pizza fritta con grano saraceno, Collinetta, taleggio, pomodori confit e germogli di Theo Penati
•    Riso selezione carnaroli con ragout di  pesce di lago, pomodorini, mantecato con olio extra vergine caninese di Claudio Prandi

Il costo del singolo assaggio è pari a 5,00 €. Il costo dei cinque assaggi è pari a 22,00 €. Il costo dei cinque assaggi + donazione La Nostra Famiglia è pari a 25,00 €.

Durante la serata fondamentale sarà anche la partecipazione attiva dei bar delle due piazze: verranno offerti drink e cocktail realizzati con le più fini tecniche, da abbinare ad ognuno dei cinque piatti oppure da apprezzare nella loro singolarità.

Un lungo aperitivo a due passi dal lago con l’obiettivo di far conoscere le risorse della città di Lecco in termini di ristorazione, prodotti e produttori di food e accoglienza. Un’occasione per avvicinare il pubblico all’alta cucina e ai grandi chef e sensibilizzare le persone al buon cibo, ma anche un evento per aiutare l’associazione la Nostra Famiglia che si dedica alla cura e alla riabilitazione delle persone con disabilità.

Gallery

In questa notizia