L'assemblea annuale Le Soste presenta una Guida per EXPO 2015

Ieri a Milano, nell'ambito del congresso Identità Golose si è svolta l'Assemblea Annuale dei Soci Le Soste 2015 che ha presentato una nuova guida in chiave Expo 2015.

Da ormai 33 anni Le Soste riunisce una prestigiosa selezione dei ristoranti di cucina italiana d'eccellenza nel mondo.

Ieri, 9 febbraio, durante Identità Golose, si è svolta l’assemblea dei soci per presentare durante la quale è stata presentata la nuova Guida Le Soste che quest’anno ha un taglio editoriale diverso. In ottica di EXPO 2015 infatti nascono due nuove sezioni “Un territorio da scoprire“ e “Buono a sapersi”, per offrire il proprio contributo alla promozione e valorizzazione del made in Italy, e per fornire ai milioni di turisti in arrivo nel nostro paese suggerimenti utili a trasformare la sosta enogastronomica in un'autentica esperienza di viaggio.

Le sezioni sono dedicate alle attrazioni turistiche, culturali e naturalistiche del territorio di appartenenza e alle eccellenze artigianali, alimentari, enologiche e artistiche presenti nelle stesse zone.

All’interno del congresso sono stati presentati i nove nuovi Soci Le Soste, che hanno curato lo straordinario menu per la cena di gala tenutasi alla Triennale di Milano la stessa sera, e sono:

Viviana Varese (Alice Ristorante), Errico Recanati (Andreina), Massimo Spigaroli (Antica Corte Pallavicina),  Massimo Mantarro (Principe Cerami), Aurora Mazzucchelli (Marconi), Alfio Ghezzi (Locanda Mar­gon), Marcello Trentini (Magorabin), Burkhard Bacher (Kleine Flamme), Vincenzo Candiano (Locanda Don Serafino) e Chicco e Bobo Cerea (da Vittorio).

La serata è stata inoltre occasione per conferire diversi premi: - il Premio Birra Moretti, assegnato ad Agata Zani, project manager Birra Moretti, per il lavoro alla gamma 2015 Birra Moretti Le Regionali; il Premio Eccellenza Artigiana 2015, consegnato ad Agnese e Dionigi Spreafico dell'azienda Marco d'Oggiono Prosciutti, peri loro prodotti di alta qualità e artigianalità;  il Premio Franco Colombani, consegnato a Luca Cinacchi,per la sua passione, entusiasmo e professionalità.

È stato inoltre presentato un nuovo premio, un’iniziativa che Le Soste sposa con Alessi, per premiare il Giovane Designer Gastronomico, che vuole valorizzare con un'idea creativa del binomio cuochi e giovani designer sul mondo del cibo, del vino e della tavola. 

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy