Prodotti di qualità

Le migliori birre di Natale secondo Kuaska

Birre di Natale o birre natalizie, l’importante è che sia birra artigianale da birrifici artigianali. Le migliori secondo Kuaska.
Le Birre di Natale o Christmas Beers, dapprima diffuse soprattutto in Belgio e Regno Unito, rappresentano oggi una realtà molto diffusa in tutta Europa e Oltreoceano. Non ci troviamo davanti ad una tipologia ben precisa, bensì a un'interpretazione soggettiva da parte di ogni birraio di una birra artigianale stagionale, dai britannici  argutamente definita "winter warmer", che quindi "scaldi l'inverno" attraverso un elevato tenore alcolico e un gusto pieno e fruttato e caratterizzato, nella stragrande maggioranza, da una generoso utilizzo delle spezie più disparate. Anche molti nostri birrifici artigianali amano cimentarsi ogni anno alla ricerca della propria birra di Natale. Alcune di queste nostre birre natalizie sono ormai di livello internazionale come la Noël del Baladin del celebre piemontese Teo Musso e la 25-12 dell'altrettanto noto laziale Leonardo Di Vincenzo, ma anche birrifici più recenti come il toscano Birrificio L'Olamaia e il genovese Maltus Faber ci sanno regalare ottime birre di Natale. Per quanto riguarda le rassegne sulle birre di Natale, in Italia non abbiamo un vero e proprio festival ma numerose degustazioni incentrate sulle birre natalizie in pub sparsi per la penisola ed una bella rassegna a Roma, nel terzo weekend di dicembre, nello straordinario pub trasteverino “Ma Che Siete Venuti a Fà?” e nel dirimpettaio, imperdibile ristorante Bir & Fud. Quest’anno però c’è Eccellenza Birra, che si terrà a Prato per tre giorni, da venerdì 3 a domenica 5 dicembre 2010, che saprà colmare questa lacuna e allineare il nostro paese a quelli di tradizione. Parola di Lorenzo Dabove, in arte Kuaska. Per questo articolo un grazie particolare a Bella Tuscany e il loro sito.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy