Le Forchette Parlanti di Munari

Nel 1958 le forchette di Bruno Munari hanno iniziato a parlare e ancora oggi lo fanno grazie alla mostra di Corraini organizzata in occasione di Mantova Creativa.
Vere e proprie forchette in acciaio inox i cui rebbi e manici sono stati piegati volontariamente a discapito della funzione per la quale sono state create in principio. Esse costituiscono un esempio significativo di un’arte che si permette di concentrarsi su un messaggio allegorico che lascia spazio alla fantasia. Ogni oggetto d’altronde può avere due aspetti: la forchetta può sembrare, ad esempio, una mano, e assumere tutte le posizioni della mano.

Il poster con i disegni delle celebri forchette (“eseguiti uno alla volta e sempre con la mano destra”) è ispirato alla classica edizione del libro, edito per la prima volta da Muggiani del 1959, e ha le dimensioni di 50.0 x 77.5 cm.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy