Prodotti di qualità

Le eccellenze enogastronomiche della Valtellina

In via Dante 14 a Milano, in occasione delle iniziative organizzate e promosse nell'ambito del fuori Expo, la Valtellina ha fatto parlare di sé, in particolare delle sue eccellenze enogastronomiche.
Lo scorso 21 settembre è stata la volta della Bresaola della Valtellina IGP e del Grano Saraceno. Una serata dedicata non solo al buon cibo ma anche alla salute perché, presi singolarmente o adeguatamente abbinati, i prodotti a base di Grano Saraceno – Pizzoccheri inclusi – e la Bresaola della Valtellina IGP sono un connubio perfetto dal punto di vista nutrizionale.

Un racconto in verticale, dai 2500 metri di quota degli alpeggi dove si produce il Bitto DOP ai 600 metri dei terrazzamenti che danno origine al nobile Nebbiolo delle Alpi, fino al fondovalle dove da ottobre fino a primavera si produce il formaggio Valtellina Casera DOP, è stato il cuore della serata dello scorso 23 settembre sempre nell’ambito del fuori Expo.
 
La storia della cucina tradizionale valtellinese, grazie all'intervento degli esperti, ha conquistato anche il più moderno ed esigente pubblico sempre alla ricerca di quella ricetta complessa che è "lo star bene", a cominciare proprio da ciò che mangiamo, energia per il corpo e per la mente e dunque punto di partenza imprescindibile per il nostro benessere.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy