Prodotti di qualità

Latteria Montello: da 70 anni, una famiglia e un’azienda

Latteria Montello celebra nel 2017 settant’anni di passione e impegno per la bontà. La sua storia inizia nel 1947, quando Giovanni Lazzarin, conosciuto da sempre con il diminutivo di “Nanni”, nel piccolo laboratorio caseario dotato solo di caldaie a legna, comincia con passione la produzione di formaggi. È il 7 febbraio quando la latteria viene aperta e Giusto, fratello minore di Nanni, diventa casaro.
Nel 1955 Il laboratorio viene dotato di caldaie a vapore e raggiunge i 250 m² . Il latte non viene più portato in latteria dai contadini con secchi e bidoni ma inizia la raccolta a domicilio a Giavera e nei paesi limitrofi al laboratorio. Il primo stabilimento è del 1970. Viene costruito il primo grande stabilimento per i formaggi freschi a Giavera del Montello (TV) e l’azienda passa nelle mani dei tre figli: Luigi, Armando e Bruno. Una direzione che segue gli insegnamenti del padre necessari a proseguire le attività di produzione, primo tra tutti l’amore per la tradizione casearia.

Negli anni ‘80 lo stabilimento raggiunge i 7000 m² e la distribuzione dei prodotti si fa capillare in tutto il territorio nazionale: Nonno Nanni diventa uno dei marchi più conosciuti in Italia. Viene implementato un
nuovo tipo di packaging per preservare al meglio la qualità e la bontà dello stracchino. Agli inizi degli anni ‘90 viene installato il primo coagulatore per la produzione di formaggi molli sostituendo le polivalenti. Le dimensioni del nuovo impianto sono tali, da costringere il fornitore a dividerlo e a ricollegarlo solo una volta installato all’interno dello stabile.

L’azienda continua a crescere, aumentando il numero di dipendenti da 66 a 142 e raggiungendo i 12000 m² di stabilimento. Entra infine nel mercato degli gnocchi. Nel 1995 Latteria Montello diventa una S.p.A. e continua la sua crescita attraverso la realizzazione di nuovi impianti, la sostituzione del coagulatore con uno più grande e moderno e la distribuzione dei prodotti all’estero. Nel 1998 viene lanciato lo
Stracchino allo Yogurt al quale seguirà poi lo Stracchino con fermento probiotico. Questi due prodotti mostrano la grande capacità innovativa dell’azienda anche in un segmento di mercato considerato “tradizionale”. Negli anni 2000 inizia la produzione della Robiola. Lo stabilimento raggiunge i 17000 m².

Oggi
Latteria Montello è un’azienda all’avanguardia, leader nel segmento premium del mercato stracchini in Italia. Si sviluppa su uno stabilimento di 20.000 m2 a cui si devono aggiungere i 5000 m² di depuratore e i 2000 m² di spazio riservato ai servizi.

In occasione dei
70 anni di Nonno Nanni, i prodotti dell’azienda festeggiano il traguardo raggiunto con un logo celebrativo posto sulle confezioni: un bollino oro e rosso che contiene il numero 70, la dicitura “Settant’anni di bontà” e la data 1947-2017, per raccontare una storia fatta di qualità, tradizione e genuinità. Una scelta che non nasce però solo in chiave autocelebrativa: la volontà è prima di tutto quella di informare il proprio consumatore, affinché possa comprendere cosa c’è davvero dietro la bontà dei formaggi Nonno Nanni.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy