Milan Coffee Festival: l'aroma del caffe inebria Milano

Da venerdì a domenica allo Spazio Pelota di via Palermo, a Milano, si terrà la prima edizione dell’evento internazionale che celebra il caffè in tutte le sue declinazioni.
Degustazioni gratuite, workshop interattivi, performance di baristi, torrefattori e mixologist alle prese con una rivisitazione del classico aperitivo milanese. Il tutto all’insegna di un comune denominatore: il caffè artigianale nelle sue molteplici declinazioni. La “third wave of coffee” è pronta a travolgere la città grazie alla prima edizione del “Milan Coffee Festival”, che si terrà da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre presso lo Spazio Pelota di via Palermo. Forte del successo già riscosso a Londra, Amsterdam, New York e Los Angeles, il format internazionale ideato da Allegra Events approda ora a Milano con l’obiettivo di diventare l’evento di riferimento per gli amanti del caffè e gli operatori del settore.

Molteplici saranno le esperienze e le attività in cui potranno cimentarsi i visitatori nelle varie aree espositive. THE LAB, POWERED BY LAVAZZA offrirà un programma comprensivo di dimostrazioni interattive, workshop, degustazioni, conferenze e dibattiti live su svariati argomenti. Sabato alle 12.00, tra l’altro, ospite d’eccezione sarà Ferran Adrià che presenterà in anteprima il volume "Coffee Sapiens", contributo di Lavazza al suo progetto Bullipedia; una vera e propria enciclopedia dedicata alla ristorazione gastronomica del mondo occidentale.

LA MARZOCCO’S TRUE ARTISAN CAFE’ sarà invece il pop-up in cui, a rotazione, si alterneranno diversi torrefattori indipendenti per creare bevande e cocktail d’autore. La line-up del Festival prevede la presenza di locali e caffetterie leader della scena milanese come Cafezal, Tipografia Alimentare, Taglio, Orsonero, Cofficina, Pavè, Panini Durini, Milano Roastery, Hygge, Café Gorille e Trippa. Poco distante La Marzocco Home ospiterà domenica – dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00 - il Fusillo Cafè: un laboratorio a cura dell’influencer e fotografo Michael Gardenia che guiderà i suoi ospiti nella realizzazione del caffè perfetto e nell’apprendimento delle tecniche per fotografarlo al meglio, con la possibilità di aggiudicarsi anche dei premi.
Non mancherà poi LATTE ART LIVE, un’area interamente dedicata alla Latte Art con una serie di dimostrazioni e workshop per scoprire tutti i segreti e le tecniche della decorazione della superficie di espressi e cappuccini tramite l’uso del latte. Il tutto sarà condito dalle competizioni fra i maggiori esperti e campioni mondiali di questa singolare disciplina.

Se al FAEMA ESPRESSO BAR si potrà degustare l’espresso tradizionale all’italiana e pregiati monorigine, al CMx™ BREW BAR protagoniste saranno invece le preparazioni a filtro – Chemex, Aeropress, V60 e French Press – oltre all’acqua. Gli esperti di BRITA saranno a disposizione per spiegare e mostrare quanto la scelta di questo elemento sia importante per valorizzare l’aroma e il gusto del caffè.

Ci sarà spazio inoltre per il VEGAN COFFEE BAR DI ALPRO, il primo coffee bar vegano d’Italia, aperto da mattina a sera per offrire cappuccini, macchiati, affogati e cocktail a base di latte 100% vegetale.

“The Milan Coffee Festival” sarà anche il palcoscenico di CMx™ - ITALIA, la prima competizione nazionale per baristi legata al rinomato format internazionale di Coffee Masters, in cui gli 8 aspiranti campioni che hanno superato le selezioni delle scorse settimane utilizzeranno per la prima volta l’esclusiva miscela Trilogy, frutto della collaborazione tra Rubens Gardelli, campione mondiale di torrefazione, Francesco Sanapo, pluripremiato “caffesperto”, e Paolo Scimone, trainer e consulente per varie aziende del settore caffeicolo. I tre guru della tostatura “made in Italy” hanno unito le forze con le rispettive micro-torrefazioni – Gardelli Specialty Coffees di Forlì, Ditta Artigianale di Firenze e His Majesty the Coffee di Monza – per la creazione di un nuovo blend, unico nel suo genere, che sarà presentato in anteprima mondiale proprio durante la tre giorni milanese.

Grande spazio sarà dedicato anche alla MIXOLOGY e, in particolare, ai drink a base di caffè creati dalle mani esperte dei migliori barman in circolazione. La line-up, tutta da bere, annovera ospiti speciali del calibro del greco Michalis Dimitrakopoulos, campione del mondo di Coffee in Good Spirits 2016, dell’olandese Merijn Gijsbers, vincitore del campionato per baristi 2017 del suo Paese, e degli italiani Federico Volpe, bar manager del Dry Milano, e Vito Sportelli e Andrea Peconio, vincitori di Coffee Mixologists all’Amsterdam Coffee Festival 2018. Per tutte e tre le giornate dell’evento, nel pieno rispetto della tradizione milanese, non mancherà in ogni caso l’appuntamento con APERITIVO O’ CLOCK, che vedrà in prima linea Salvatore Aloe di Berberè con le sue pizze dedicate all’evento e una selezione di vini biologici e birre artigianali. 

Come Partecipare
I biglietti, oltre che in loco, si possono pre-acquistare online sul sito www.milancoffeefestival.com al prezzo scontato di 12 €, per mezza giornata in una delle due fasce orarie d’ingresso previste (sabato dalle 10.00 alle 16.00 o dalle 14.00 alle 21.00, domenica dalle 10.00 alle 16.00 o dalle 14.00 alle 20.00), oppure di 20 €, per la speciale opzione Weekend, con ingresso illimitato al festival nelle giornate di sabato e domenica. 
The Milan Coffee Festival strizza l’occhio anche alla solidarietà. Il 10% del ricavato della vendita dei biglietti verrà devoluto alla Onlus Project Waterfall a sostegno delle sue attività volte a garantire l’approvvigionamento di acqua pulita ai Paesi produttori di caffè.
Qui il promo code per avere un ulteriore scontro: COFFEELOVE

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy