"La tavola, il vino, la dispensa": il nuovo ristorante di Glowig

Dopo Firenze, anche Roma ha aperto il Mercato Centrale. Situato all’interno della stazione Termini, proprio sotto la Cappa Mazzoniana, sarà possibile acquistare il pane di Gabriele Bonci, il pesce dell'Antica Pescheria Galluzzi, la carne della Bottega Liberati. Ma anche il trapizzino di Stefano Callegari, i fritti street food di Pastella, dalle montanare ai supplì con miele e guanciale, fino al gusto ricotta, cioccolato e pere candita di Cremilla.
Oltre a numerose botteghe gourmet, lo chef Olver Glowig e Salvatore De Gennaro si occupano di piatti romani, e non solo, nel ristorante “La tavola, il vino e la dispensa”

Già durante l’inaugurazione, lo chef è riuscito a stupire i suoi ospiti con: Eliche cacio e pepe ai ricci di mare, Tortelli di coda alla vaccinara, Pasta e fagioli al profumo di mare,Ravioli capresi ripieni di caciotta e maggiorana in salsa di pomodorini e basilico, Arzilla e broccoli con mandorle tostate e pomodorini secchi, Abbacchio al cartoccio con spinaci alla romana, Baccalà in crosta di pane con cicoria strascinata, Crostata di visciole.

Tutti piatti della tradizione, riveduti e corretti dal suo genio e dal suo estro, con la maestria di sempre che resta nella Capitale e si reinventa in una versione pop e più contemporanea.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy