Libri

La Guida Michelin 2016

Giunta ormai alla 61°edizione, questa mattina è stata presentata la nuova edizione della guida nata per aiutare e consigliare gli automobilisti francesi durante i loro viaggi.
Stelle in aumento e in grande movimento quest’anno per i 334 ristoranti stellati. Se sono state molte le nuove stelle assegnate, ad alcuni ristoranti non sono state confermate: si tratta del ristorante "Perbellini" (per cambio chef) e del ristorante "Cobal Zero" di Davide Scabin che sono passati da due a una stella Michelin. 13,poi, stati i ristoranti che hanno perso la stella tra i quali il “Trussardi alla Scala”  e il “Pont de Ferr” a Milano.

È invece stata confermata la stella, nonostante il cambio di chef, a : “Inkiostro” con Terry Giacomello, “Magnolia” con Cristoforo Trapani, “Locanda del Notaio” con Edoardo Fumagalli e “Venissa” con Andrea Asoli, Michelangelo Doria, Sabrina Joksimovic e Serena Baiano.

Grande soddisfazione invece per Giancarlo Perbellini di “Casa Perbellini” e Peter Girtler del “Gourmetstube Einhorn” che sono passati da una  a due stelle Michelin.

Tutte confermate le 3 stelle Michelin.

Il panorama stellato della Guida Michelin 2016 si configura così:
-    1 stella: 26 novità e un totale di 288 ristoranti
-    2 stelle: 2 novità e un totale di 38 ristoranti
-    3 stelle: nessuna novità e un totale di 8 ristoranti

La Lombardia conferma il suo primato per numero di stellati: 58 ristoranti. La Campania, con 37 ristoranti si posiziona sul secondo gradino del podio; seguono il Piemonte e il Veneto con 36 ristoranti.
Diversa è la situazione nella classifica per provincia. Napoli balza al primo posto con 20 ristoranti stellati, Roma passa al secondo posto, con 19 ristoranti stellati insieme a Bolzano; sale in quarta posizione Milano, con 15 ristoranti.
Le regioni con più ristoranti Bib Gourmand sono:
Veneto 32 = (3 novità), Emilia Romagna 32 = (3 novità), Toscana 29 =, Piemonte 29 = (4 novità), Lombardia 28 = (1 novità)

Anche in questa edizione spiccano molti giovani talenti, ai quali viene assegnata per la prima volta l’ambita stella. Tra le novità, infatti, 10 chef hanno un’età inferiore ai 35 anni.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy