Chef

La cucina creativa di Magorabin

Sul viale alberato di corso San Maurizio a Torino, proprio di fronte alla Mole Antonelliana,  Marcello Trentini ha creato il suo ristorante Magorabin, a Torino. Il parquet di noce, le volte in mattone e il gusto per l’arte d’autore accompagnano il degustatore verso una cucina maliziosamente aristocratica. E proprio qui sta il bello: una cucina creativa, ricca, nobile e gustosa ingloba le ricette tipiche piemontesi, dell’area torinese. Marcello Trentini è un cuoco autodidatta e concubino della musica dub, e la filosofia epicurea è quella che meglio spiega il suo modo di vivere e di affrontare il lavoro in cucina. Offre quasi sempre momenti d’intimo sollucchero: la Millefoglie di lingua di vitello e gamberi rossi con gelatina di mandarino è perversione pura, davvero eccezionale, un alibi per ogni eventuale pazzia d’amore. Per lui il binomio cibo-sesso sta alla base della vita gaudente, parafrasando Laura Esquivel con la frase "i piaceri della tavola sono il preludio ai piaceri dell'alcova". Coniglio arrosto ripieno di pescatrice, scampi croccanti e crema di peperoni, Coscia di bue battuta a coltello con torchon di foie gras d'oca e composta di cipolle di Tropea, Agnello alla liquirizia, mele e carote, Sandwich di triglie con ricotta affumicata bisque di crostacei e cedro, il Cappuccino di polipo e patate. Piatti che raccontano la tradizione aristocratica della Savoia, ma con una fantasia tutta contemporanea, fatta di colori geometrie e tanta avanguardia. E poi i dolci, che raccontano il territorio con un sarcasmo estremamente goloso: Cannolo di seirass e canditi con marmellata d'arance e gelato al pistacchio, Sorbetto all'ananas con sedano caramellato, Crostatina calda di nocciole con cioccolato extra bitter, fichi e riduzione di barolo chinato. Goduria pura poi quando arriva un esperimento tutto giocoso, Cioccolato fondente con un erborinato ghiacciato e capperi. Dolce-salato-acido-amaro, una cornucopia di sensazioni estreme, ma perfette! Da provare senza esitazioni il suo menu a mano libera, caratterizzato dall’assenza di carboidrati e dolci. A Torino, ristorante Magorabin, oppure su www.magorabin.it.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy