Homepage

La cantina Il Geografico festeggia 50 anni

Il Geografico nasce in Toscana come cooperativa nel 1961. Nel 2011 festeggia i 50 anni di attività con una serie di importanti appuntamenti. La presentazione del calendario si è svolta al Nicola Cavallaro Ristorante del giovane chef Nicola Cavallaro.
Nuova tappa per i road show di presentazione dell’azienda vinicola Geografico, cantina cooperativa con sede a Gaiole in Chianti, che quest’anno festeggia i 50 anni di attività con una serie di importanti appuntamenti. Dopo la tappa di Roma è stata la volta di Milano. La presentazione si è svolta al Nicola Cavallaro Ristorante del giovane chef Nicola Cavallaro. Il Geografico nasce come cooperativa nel 1961, dall’unione di diciassette proprietari di vigneti in una delle zone toscane a più alta vocazione vitivinicola di qualità: il Chianti Geografico. Questi piccoli produttori hanno lavorato durante in questi anni dando vita a una realtà che raggruppa oggi 170 associati. La filosofia è rimasta però invariata: garantire a ogni singolo coltivatore la possibilità di vedere realizzato un obiettivo talvolta difficile da raggiungere individualmente. I vigneti dei 170 soci, che si estendono per una superficie complessiva pari a circa 550 ettari, sono localizzati nelle zone di produzione più prestigiose della Toscana. Nella parte sud del territorio del Chianti Classico, in particolare nei comuni storici di Castellina in Chianti, Gaiole in Chianti, Radda in Chianti e Castelnuovo Berardenga, si trovano i 160 ettari di vigneti destinati alla produzione di vino Chianti Classico DOCG. Sempre nella provincia di Siena, si trovano anche 165 ettari circa rientranti nella Chianti Colli Senesi DOCG, a cui si affiancano aree più limitate interessate per la produzione di Brunello di Montalcino DOCG, circa 4 ettari e Vino Nobile di Montepulciano DOCG ancora 4 ettari. A completare il quadro delle Denominazioni più prestigiose i circa 60 ettari destinati alla vinificazione di Vernaccia di San Gimignano DOCG, che si estendono nel circondario della turrita cittadina toscana. Completano il patrimonio vitato anche 12 ettari a destinati alla produzione di Morellino di Scansano DOCG, che nei piani aziendali di reimpianto saliranno a 24 entro il 2017, e 150 ettari - ulteriori rispetto a quelli iscritti a Denominazione di Origine – deputati all’ottenimento di vini Toscana IGT. Le vendite nel 2010 sono ammontate a circa 2.000.000 di bottiglie -e con orgoglio l’azienda ci tiene a sottolineare che oltre l’80% sono vini DOC - , il 35% delle quali esportate all’estero. Per conoscere da vicino la realtà del Geografico gli appassionati di vino sono tutti invitati per l’evento che siglerà la conclusione dei festeggiamenti dei cinquant’anni: “La settimana del Geografico”, in programma a Siena e Firenze dal 24 al 30 ottobre. [nggallery id=72] www.chiantigeografico.it
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy