JRE Italia: l’appuntamento annuale dell’associazione fra condivisione e progettualità

Il 18 Marzo 2019 la Comunità di San Patrignano ha ospitato il XXVI congresso annuale dell’Associazione JRE Italia: progetti di oggi, quelli futuri e nuovi ingressi
Il XXVI° Congresso Nazionale JRE Italia lo scorso 18 marzo ha visto raccolti gli chef dell’Associazione, pronti per fare il punto sull’anno appena trascorso, raccontando progetti e intenzioni future.
Ad ospitare l’appuntamento è stata la Comunità di San Patrignano, da più di quarant’anni impegnata nel campo dell’aiuto e del sostegno sociale.

ll Congresso è quindi diventato l’occasione per raccontare il progetto che vedrà JRE Italia collaborare con la Comunità in un’ottica di crescita e formazione: i ragazzi avranno la possibilità di effettuare stage all’interno dei ristoranti JRE, e gli chef organizzeranno cene nei rispettivi locali e serate benefiche all’interno di San Patrignano.

“Per noi JRE questa collaborazione con la Comunità di San Patrignano va oltre il concetto di progetto in senso stretto – spiega Luca Marchinipresidente JRE Italia – rappresenta l’ulteriore concretizzazione di quella spinta verso visioni comuni fondate sulla costruzione, sulla sensibilizzazione e sulla forza della cucina quale collante tra persone e situazioni”.

Progettualità e conferme per l’anno appena trascorso, dalla partnership con l’Associazione con Infront e AFC Fiorentina, che coniuga la passione del calcio con quella per la cucina, sino a #Tavola25, l’iniziativa che JRE Italia ha dedicato ai più giovani in collaborazione con Marchesi Antinori: tre portate, tre wine pairing Antinori, il tutto a 25 euro. Il 2018 è stato anche “When Food meets Fashion”, tre giorni di cooking show, degustazioni e moda. Continua il progetto di formazione con la Scuola di Stresa, nonché dall’ormai collaudato “Discover talent”.

Ma l’appuntamento ha rappresentato anche il momento ufficiale in cui svelare i nomi dei nuovi chef dell’Associazione: Simone Nardoni - Ristorante Essenza, Terracina (LT), 31 anni; Giorgio Bertolucci - Ristorante Eurossola, Domodossola (NO), 39 anni; Cesare Grandi - Ristorante La Limonaia, Torino, 30 anni; Federico Beretta - Ristorante Feel, Como, 35 anni.

Al termine del Congresso si è svolta la tradizionale Cena di Gala, organizzata proprio all’interno di San Patrignano e portatrice di un messaggio molto particolare: gli chef Silvio BattistoniFabiana ScaricaVinod Sookar e Manfred Kofler sono stati affiancati da alcuni dei ragazzi della Comunità impegnati negli studi di ristorazione e sala. Il primo, piccolo passo di un nuovo cammino.

Gallery

© Copyright 2019. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy