Appuntamenti

Il whisky incontra l’alta cucina dei JRE

In tredici ristoranti del circuito JRE-Jeunes Restaurateurs d’Europe Italia è possibile provare i Talisker Pairings d’Autore, ovvero l'abbinamento whisky e alta cucina
Degustare un whisky scozzese single malt, ossia whisky di malto prodotti in un’unica distilleria e che non vengono miscelati con prodotti di altra provenienza, è un’esperienza multisensoriale che coinvolge vista, olfatto e gusto. In Scozia pasteggiare con i single malt abbinandoli a piatti della cucina locale è una tradizione di lunga data e consente di apprezzarne meglio la ricchezza, il fascino e la complessità. Per far apprezzare anche al pubblico italiano questi piaceri alcuni ristoranti aderenti al circuito dei JRE, l’associazione dei Jeunes Restaurateurs d’Europe, ospiteranno sino alla fine di aprile i Talisker Pairings d’Autore. L’iniziativa consente di scoprire il single malt Talisker 10 years old prodotto dalla distilleria Talisker nell’isola di Skye, nel nord della Scozia. La distilleria da oltre 175 anni dà vita a un whisky color oro brillante, intenso, deciso, di grande carattere, profondamente torbato, con note marine e agrumate. Perfetto da solo a fine pasto, il Talisker 10 years old regge benissimo anche l‘abbinamento con piatti gourmet che ne esaltano le caratteristiche come quelli che stanno offrendo alcuni JRE nei loro ristoranti con i Talisker Pairings d’Autore, che vogliono rivisitare la tradizione scozzese. Gli abbinamenti sono stati proposti con due modalità: sino alle metà di marzo a tutti i clienti è stato offerto un amouse-bouche di benvenuto, pensato appositamente per essere degustato con il Talisker 10 years old, e dal 15 marzo sino alla fine di aprile l’esperienza prosegue consentendo al clienti del ristorante di scegliere dai menu un piatto di alta cucina servito in abbinamento con il single malt. Questi sono i tredici ristoranti JRE-Jeunes Restaurateurs d’Europe Italia in cui è possibile provare i Talisker Pairings d’Autore: Magorabin (Torino), Cinzia da Christian e Manuel (Vercelli), Innocenti Evasioni (Milano), L’Arsenale (Cavenago d’Adda, LO), Schuman (Legnano, MI), San Martino (Treviglio, BG), L’Imbuto (Viareggio, LU), Ora d’Aria (Firenze), La Leggenda dei Frati (Castellina in Chianti, SI), Il Tino (Lido di Ostia), Vairo del Volturno (Caserta), Taverna Estia (Brusciano, NA), La Capinera (Taormina, ME). www.malts.com www.jre.it

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy