Homepage

Il vino kosher in Italia

Il vino kosher è pensato e prodotto solo da ebrei osservanti. Un vino kosher è la proposta enologica nel rapporto vino e religione nell’Ebraismo. Ecco alcune bottiglie!
Il vino kosher è pensato e prodotto solo da ebrei osservanti, ogni eventuale intervento da parte di terzi comprometterebbe l’intera produzione di vino. Ogni fase della produzione, dalla spremitura all’imbottigliamento, è affidata esclusivamente a personale ebreo. L’autorità Rabbinica, che provvede a certificare la regolare idoneità delle fasi di lavorazione nonché il prodotto imbottigliato, attesta la validità del vino kosher attraverso tre tracce distintive: l’etichetta, l’eventuale retroetichetta e il tappo di sughero con il segno di riconoscimento (o marchio del Rabbinato in questione). Il rapporto vino e religione nell’Ebraismo è molto importante perché un ebreo osservante può vere vino kosher solo se è stato realizzato con i sacri metodi del kasherut, ovvero le regole religiose dell’Antico Testamento in materia enogastronomica. A parte queste disquisizioni sull’antropologia dell’alimentazione, in Italia è possibile trovare questo vino kosher, e ItaliaSquisita non si è fatta perdere l’occasione di cercare e investigare. Ecco dunque il vino kosher in Italia.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy