Il nuovo chef de I Portici è Emanuele Petrosino

Dopo sei anni se ne va Agostino Iacobucci dal ristorante stellato I Portici di Bologna, lasciando il posto a un altro chef proveniente dalla Campania esattamente come il suo predecessore. Si tratta di Emanuele Petrosino, 32 anni, romano, formatosi però in provincia di Napoli e proveniente, dopo alcune esperienze tra la Francia e il Piazza Duomo di Alba dove ha operato sotto la direzione di Enrico Crippa, da Ischia. Nell’isola campana, Petrosino è stato per quasi tre anni sous-chef del bistellato Danì Maison, dove ha avuto come maestro l’executive Nino Di Costanzo. Per lui si tratta di un ritorno perché, prima di Danì Maison, Petrosino aveva a sua volta operato nelle cucine de I Portici.

Il debutto ufficiale di Petrosino è previsto con l’inizio del prossimo mese. A lui, la proprietà de I Portici ha affidato l’incarico di allargare ulteriormente i confini della cucina italiana d’autore, portando la fantasia e la ricchezza di sapori della cucina mediterranea a “dialogare” con la grande tradizione emiliana.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy