Homepage

Il brut di Franciacorta non conosce la crisi

Le bollicine italiane incontrano sempre più il favore di tanti consumatori, quelle di Franciacorta in particolare. Sono state infatti 9.430.993 le bottiglie di Franciacorta commercializzate, fra Italia e l’estero, nel corso del 2009. Il dato, come previsto, si conferma in equilibrio con l’anno precedente registrando per il Franciacorta un andamento migliore rispetto a quello del mercato. «Un risultato decisamente positivo - ha commentato Maurizio Zanella, Presidente del Franciacorta - siamo riusciti a mantenere le nostre posizioni sul mercato grazie alla politica della qualità che perseguiamo da anni. Un risultato ancor più soddisfacente se si tiene conto del fatto che la politica dei prezzi delle nostre aziende è stata coerente e stabile. I nostri produttori non si sono fatti spaventare dalla congiuntura economica sfavorevole, a differenza di quanto accaduto in molte altre importanti denominazioni, italiane e non, dove si sono manifestate politiche di prezzo palesemente schizofreniche» ha aggiunto Zanella. Per rafforzare ulteriormente la posizione sul mercato per 2010 il Consorzio per la tutela del Franciacorta ha deciso di concentrarsi sulla ulteriore innovativa revisione del disciplinare di produzione dello spumante metodo classico ed un significativo potenziamento delle attività di promozione.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy