Homepage

I salumi italiani a Scienze Gastronomiche di Parma

La storia dei salumi italiani alla facoltà di Scienze Gastronomiche di Parma. E poi due grandi chef italiani: Filippo Chiappini Dattilo e Massimo Spigaroli.
Lezione enogastronomica all’Università di Scienze Agrarie di Parma, giovedì 19 maggio 2011, sui salumi italiani. Considerati vere perle del gusto dai carnivori di tutto il mondo, i salumi italiani stupiscono per gusto e storia. Gli insaccati d’Emilia, in particolare, incorporano geni e cromosomi millenari nella storia della cucina. Dopo un intervento storico e antropologico del Prof. Alberto Capatti (uno dei più grandi conoscitori della storia della cucina, insieme al Prof. Massimo Montanari), con rilevanti riferimenti a Pellegrino Artusi e alla nuova edizione del suo leggendario libro, si discuterà anche su come questi prodotti nascono, si producono e vengono affinati in cantine centenarie. Per questo sarà prevista la presenza di due grandi chef italiani: Filippo Chiappini Dattilo del ristorante “Antica Osteria del Teatro” a Piacenza (1 stella Michelin) e Massimo Spigaroli, produttore di Culatello e chef patròn del ristorante “Antica Corte Pallavicina a Polesine Parmense (1 stella Michelin). Coordinatore: dottor Carlo Spinelli di ItaliaSquisita.net Intervengono:
  • Alberto Capatti: Prof. di Storia della Cucina e della Gastronomia all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (CN)
  • Massimo Spigaroli: chef 1 stella Michelin e produttore di Culatello di Zibello dell’Antica Corte Pallavicina
  • Filippo Chiappini Dattilo: chef 1 stella Michelin dell’Antica Osteria del Teatro di Piacenza

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy