Homepage

I migliori spumanti italiani del Sud Italia

Spumanti italiani, metodo classico e vino spumante dal Meridione: CaseBianche, D’Araprì e Antichi Vinai. Bollicine d’eccellenza dal Sud!
Quando si discute di spumanti italiani, la memoria riporta quasi sempre alle zone classiche dello Stivale, come la Franciacorta, Valdobbiadene o la provincia di Trento. Per non dimenticare poi anche il nuovo polo effervescente, l’Oltrepo Pavese. Ma cari amanti dei gorgoglii alcolici, ora ci sono anche le regioni del Mezzogiorno a produrre spumeggianti elisir di lunga vita. Nel passionale Sud infatti vengono prodotte bottiglie da competizione di vino spumante, da stappare senza dubbio nei momenti più festaioli e intriganti. Trasportandosi in Campania ad esempio è doveroso assaggiare il primo spumante naturale del Meridione, il pas dosé La Matta dell’azienda CaseBianche (tel. 0974 843244, info@casebianche.eu). Questa piccola ed eccellente cantina di Torchiara, nel verde Cilento, segue una linea biodinamica e naturale, e questo vino spumante “integrale” è ottenuto dalla rifermentazione spontanea in bottiglia, senza zuccheri né additivi. Saltando poi a piè pari, con ancora le bollicine naturali nel cervelletto, si può giungere a San Severo, nel Foggiano pugliese. All’azienda D’Araprì (www.darapri.it) si può degustare il Brut Riserva Nobile, un Millesimato di matrice metodo classico, ottenuto esclusivamente dalle inconsuete uve Bombino bianco, vitigno autoctono di Puglia. In bocca si possono sentire le bollicine tenaci che formano una corona persistente, di colore oro scintillante, con un profumo ricco di frutta matura e sentore di vaniglia. E per concludere in bellezza e stranezza, catapultiamo il nostro palato nel cuore del vulcano Etna. Uno spumante in Sicilia? Ebbene sì, e anche molto particolare. L’Azienda Antichi Vinai (www.antichivinai.it) si trova nel territorio di Castiglione di Sicilia (CT) e produce un interessante spumante brut, metodo Charmat lungo, derivato da uve autoctone di Nerello Mascalese. Il risultato è un vino dal colore paglierino chiaro, brillante, con fine e persistente perlage. Odore floreale, di lievito, per dare brio e impeto alle ultime grigliate di pesce sulla spiaggia. Bollicine inconsuete, per vivere un’avventura davvero frizzante.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy