Appuntamenti

I Club Sandwich per i mondiali di calcio di Andrea Aprea

Non un semplice sandwich: Andrea Aprea ne propone tre in vista dei mondiali di calcio da gustare al The Park Bar.

Dal 12 giugno al 13 luglio, il The Park Bar omaggia il Campionato Mondiale Brasiliano con una nuova selezione di Club Sandwich create da Andrea Aprea.

 

A partire dalla partita inaugurale dei campionati di calcio 2014 – Brasile/Croazia, 10 giugno, ore 22.00 – fino alla finale del 13 luglio alle 21.00,  al The Park Bar del Park Hyatt Hotel sarà istallato uno schermo su cui seguire le partite del Mondiale. Motivo in più per beneficiare del dehor che affaccia sulla Galleria Vittorio Emanuele fino a tarda ora, complice il fuso orario che porterà la gran parte delle partite a giocare nella notte italiana.

Oltre alle consuete proposte, per l’occasione viene varata la formula mondiale, che consente agli ospiti di  poter ordinare la combinata club sandwich più birra al prezzo speciale di 35 euro.

Andrea Aprea ha infatti lavorato alla definizione di una carta speciale di Club Sandwich, da sempre uno dei must del bar, riconosciuto da Tyler Brûlé di Monocle come il Migliore del Mondo nel 2008.

Accanto alla ricetta classica, arrivano tre nuove versioni:

- Club Sandwich al Pane di Nero di Seppia, Salmone, Ricotta, Avocado, accompagnato da Patate Speziate

- Club Sandwich Vegetariano, accompagnato da un'insalata di Pomodori e Scalogno

- Club Sandwich, Roast Beef, Rucola, Uova, Asiago, accompagnato da Patate alla Senape 

- Club Sandwich Classico, accompagnato da Patate Speziate

Le birre proposte per gli abbinamenti sono: Menabrea 150 Anniversario – Heineken – Guinness – Corona - AFO Birrificio del Ducato - Isaac Le Baladin

 

il Bar manager Andrea Rella, ha creato per questi mondiali un nuovo cocktail ispirandosi ai profumi e colori Brasiliani. Si chiama Saudade, ed è composto da  lime juice, cachaca, aperol, spumante, zenzero e anguria. Dedicato a rievocare una terra lontana.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy