Appuntamenti

Guida Vini d’Italia 2012 del Gambero Rosso

Presentata la Guida dei Vini d’Italia 2012 del Gambero Rosso. I “Tre Bicchieri”, le cantine migliori e i premi speciali.
Vini d'Italia del Gambero Rosso, una tra le più autorevoli e vendute guide dei vini d'Italia, festeggia i 25 anni con una nuova edizione sempre più ricca e sempre più attenta a non cadere preda di ideologie, schieramenti e mode. 2.350 aziende recensite, 375 “Tre Bicchieri” (vedi lista completa, regione per regione, dei “Tre Bicchieri” in Italia), oltre 20mila vini e un volume che supera le 1000 pagine. Questi i numeri di Vini d’Italia 2012 del Gambero Rosso, che si conferma, con il suo quarto di secolo, una vera e propria enciclopedia, fotografia di un’Italia del vino in continua crescita ed evoluzione. Tra le regioni premiate in testa c’è il Piemonte con 72 vini, seguito dalla Toscana con 62, dal Veneto con 34, dal Friuli Venezia Giulia con 26. Segue L’Alto Adige con 25, la Lombardia e le Marche con 18, la Campania con 17, la Sicilia con 16, l’Emilia Romagna con 15, la Sardegna con 13, l’Abruzzo con 11, la Puglia con 10, l’Umbria e il Trentino con 9, la Valle d’Aosta e la Liguria con 5, il Lazio con 4, la Basilicata con 3, la Calabria con 2 e il Molise con 1. Si confermano i “Tre Bicchieri” sotto i 15 euro con 52 etichette premiate, sintomo di una reazione a questi anni difficili con proposte di vini sempre più buoni ad un prezzo sempre più corretto. Sedici di questi vini li possiamo acquistare per 10 euro o ancora meno. Sale il numero dei Tre Bicchieri Verdi e, in questo senso, la guida Vini d’Italia 2012 è pronta a sostenere le aziende in questo percorso di sensibilità ambientale in quanto considerata fondamentale per il futuro di tutto il comparto agricolo italiano.   E poi un dato importante: quasi il 17% dei premiati sono aziende che “debuttano” nel club dei Tre Bicchieri. E' un record, a conferma dell'estrema attenzione della Guida del Gambero e del suo giovane team di esperti alle realtà emergenti dell'enologia italiana. I Premi Speciali sono per i migliori vini dell’anno e poi cantina dell’anno, miglior rapporto qualità prezzo, il viticoltore dell’anno, la cantina emergente e il premio per la viticoltura sostenibile. Ecco i Premi Speciali:   Il Rosso dell'anno Carignano del Sulcis Sup. Arruga '07 - Sardus Pater   Il Bianco dell'anno Verdicchio dei Castelli di Jesi Sup. V.V. '09 Umani Ronchi   Le Bollicine dell'anno Franciacorta Extra Brut 05 Ferghettina   Il Dolce dell'anno Cristina V.T. '08 - Roeno   La Cantina dell'anno Tasca d'Almerita   Miglior rapporto qualità/prezzo Lambrusco di Sorbara Leclisse '10 Gianfranco Paltrinieri   Il Viticoltore dell'anno Sergio Mottura e Giuseppe Russo   La Cantina emergente Mattia Barzaghi   La viticoltura sostenibile Alois Lageder   Come sempre l’équipe di assaggiatori messa in campo da Gambero Rosso è imponente: oltre 70 degustatori hanno girato l'Italia per mesi, prendendo in esame i campioni (oltre 30mila) in ogni regione prima di stilare le classifiche e scrivere le schede. E tutto questo con la collaborazione di enti pubblici, istituzioni e numerose associazioni private.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy