Homepage

Gualtiero Marchesi al Museo Castello Sforzesco di Milano

Saranno Milano e il Museo Castello Sforzesco a ospitare per otto settimane, dal 17 aprile al 20 giugno 2010, una grande mostra dedicata al maestro chef Gualtiero Marchesi.
Saranno Milano e il Museo Castello Sforzesco a ospitare per otto settimane, dal 17 aprile al 20 giugno 2010, una grande mostra dedicata al maestro chef Gualtiero Marchesi. Non una semplice “mostra” celebrativa, ma un lungo viaggio che di-mostra ed emoziona, coinvolgendo lo spettatore in un percorso che svela e incrocia storie di luoghi e persone, ricostruendo filo per filo la trama di una vicenda molto più ampia che ha per tema la ricerca del gusto e la forma del cibo. Realtà e sogno diventano un tutt’uno, coinvolgendo lo spettatore in una forma di apprendimento e d’iniziazione, che è stupore e immaginazione insieme. Quando la cucina riesce a interpretare il tempo e lo spazio, cogliendo i cambiamenti in atto e gli eventi culturali di Milano e d’Italia, salvaguardando le conoscenze così da tracciare una via alternativa, svolge la stessa funzione dell’arte. Riesce, in sintesi, a catalizzare l’aspetto materiale e quello spirituale, fornendo un quadro del passato e una visione del futuro. “La mostra Storiæ d’Italia, Gualtiero Marchesi e la Grande Cucina Italiana” si sviluppa su tre piani: l’esposizione vera e propria che occuperà tre sale per un totale di settecento metri quadrati, le dimostrazioni pratiche sulle tecniche che insieme fanno il mestiere del cuoco e una serie di incontri in cui sarà coinvolta la città. L’intero programma avrà per leit motiv il numero sette come sette sono le pennellate, paragonabili alle note musicali, dei menu di Gualtiero Marchesi. Il curatore della mostra è l’architetto Giovanni Leone. Questa è stata ed è la storia personale e professionale di Gualtiero Marchesi. E scusate se è poco. Informazioni: www.marchesi.it oppure www.milanocastello.it

In questa notizia