Appuntamenti

Good, la fiera delle specialità enogastronomiche del FVG

GOOD è il Salone delle specialità enogastronomiche e alimentari del FVG che si è svolto a Udine il primo weekend di novembre. Il racconto dell'evento animato dall'entusiasmo per la sua terra di Barbara Demartin.

I'm feel Good, titolo della famosa canzone di James Brown, potrebbe essere anche la colonna sonora dello spirito che si è acceso alla quarta edizione di GOOD, manifestazione enogastronomica, svoltasi a Udine il primo weekend di novembre, che ha visto la presenza di numerosi espositori provenienti dal Friuli Venezia Giulia, ma anche da altre regioni e da oltre confine: Veneto, Trentino Alto Adige, Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Umbria, Abruzzo, Campania, Puglia, Sicilia, Austria, Germania, Romania e Cechia.

Un evento in cui è emersa la presenza del Maestro Gualtiero Marchesi, a cui è stato riconosciuto il “Premio Good FriulAdria, la letteratura in cucina” per aver diffuso la cucina italiana nel Mondo, attraverso i suoi piatti e i suoi scritti. Good per show cooking e concorsi dei food blogger, Good per stand completamente dedicati al vegano e very Good per la giornata Slow Food, a cui è stato assegnato un'intero padiglione, dove si è insegnato il corretto modo di fare la spesa, evitando sprechi.

Da qui nasce l'idea dello spazio dedicato al “Buon Mercato”, caratterizzato da prodotti gastronomici di nicchia, che si contraddistinguono per stagionalità, bontà e salubrità, oltre che per il prezzo concorrenziale, perchè reperibili a km0, ideali da abbinare ai vini di Slow Wine, in vetrina a Good con 100 cantine vitivinicole. Molto interessante, inoltre, l'indagine demografica “Il vino oltre il vino”, presentata da Enrico Finzi, Presidente di Astra Ricerche, dalla quale sono emersi alcuni dati: il consumo pro capite della bevanda è calato negli ultimi 10 anni ed è stato il pubblico femminile a generare un ampliamento del numero di consumatori; si beve sempre meno a pranzo e in famiglia e di più la sera e fuori casa; la scelta dell'etichetta dipende da consigli dei familiari, degli amici e solo successivamente da esperti del settore e dalle guide specializzate.

Altro evento cardine: l'asta benefica del tartufo bianco di Muzzana, il cui ricavato è stato devoluto al Comitato regionale di Telethon. Un tesoro di prodotto, preservato dal M.A.T. (Muzzana Amatori Tartufi), che si trova nel bosco di Baredi (160 ettari) e non ha niente a che invidiare ai tartufi, presenti in altre zone d'Italia. Immersa nel profumo voglioso di questa leccornia, saluto Good, cogliendo l'occasione di assaporare una birra artigianale della Moravia Slesia, presidio slow food ceco, la Radegast Premium, birra lager piacevole, molto profumata, caratterizzata dal gusto amarognolo e dal vivo sentore di luppolo, prodotta in uno degli stabilimenti più importanti della Repubblica Ceca, attivo dal 1970.

In questa notizia